Politica

Renzi scrive al Pd: “Serve leadership”
Emiliano e Rossi pronti al congresso

Renzi scrive al Pd: “Serve leadership”
Emiliano e Rossi pronti al congresso
Davide Impicciatore

“Tutta la politica italiana sembra tornata alla prima Repubblica. Dobbiamo rilanciare, con energia ed entusiasmo, l’idea del Pd come motore del cambiamento, in Italia e Europa”. Inizia così la lettera che Matteo Renzi, invierà a tutti gli iscritti del Partito Democratico dopo la direzione nazionale di oggi.

Sostegno al governo Gentiloni, leggi elettorali omogenee per Camera e Senato e preparazione per le amministrative sono i temi “caldi” che preoccupano l’ex presidente del Consiglio. In questo quadro Renzi potrebbe ufficializzare le dimissioni anticipate dalla segreteria, come chiesto dalla minoranza interna e quindi indire il congresso. Stando alle regole interne, il segretario dovrebbe rimanere in carica sino all’8 dicembre (scadenza naturale del mandato) ma, in caso di dimissioni, l’Assemblea del Pd potrebbe eleggere un nuovo segretario per il periodo restante o indire un congresso anticipato, come vorrebbero le opposizioni interne.

Il partito, ha sostenuto ancora Renzi, “ha bisogno di due cose: un grande coinvolgimento popolare e una leadership legittimata da un passaggio popolare. Ma abbiamo anche bisogno che chi perde un congresso o le primarie il giorno dopo rispetti l’esito del voto”.

“Renzi spinge per rifare la conta subito – ha detto il governatore della Toscana Enrico Rossi, uno dei candidati alla guida del partito – e per personalizzare ancora. Un gioco disperato”.

“È evidente che siamo in una fase in cui abbiamo costretto il segretario a fare il congresso, perché lui non lo voleva fare”, ha detto l’altro pretendente, Michele Emiliano. “Renzi aveva un altro obiettivo, cioè saltare direttamente alle elezioni – ha continuato il presidente della Puglia -. Aveva pensato, con la sentenza della Corte costituzionale, di sequestrare i capilista e di costruire questo progetto folle, sterile, triste, insopportabilmente inutile”.

More in Politica

viktor-orban-296271-1024x768

Covid-19 in Ungheria: pieni poteri a Orban. L’opposizione: “È dittatura”, l’UE s’allarma

Michela Lopez31 marzo 2020
Giuseppe Conte

Chiusure oltre il 3 aprile. D’Inca: “Usare prudenza”

Anna Piscopo31 marzo 2020
ministro-roberto-speranza

Coronavirus: proroga del lockdown. Il ministro Speranza: non sarà breve

Claudio Carbone30 marzo 2020
Foto Filippo Attili/Palazzo Chigi/LaPresse24-02-2020 Roma, ItaliaPolitica Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è al Dipartimento della Protezione Civile, per la riunione del Comitato operativo sul Coronavirus. Il Commissario Angelo Borrelli ha tenuto una conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione.DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE - Obbligatorio citare la fonte LaPresse/Palazzo Chigi/Filippo Attili

Firmata ordinanza: 400 milioni ai Comuni per aiuti alimentari, 15 milioni a Roma

Michela Lopez30 marzo 2020
image

Conte in aula: “Nuovo decreto da almeno 25 mld su credito-liquidità”

Michela Lopez26 marzo 2020
curaitalia

Sciopero generale Le minacce dei sindacati

Marìcla Pastore24 marzo 2020
chirstine-lagarde

Lagarde: cambio di programma 750 miliardi dalla BCE

Marìcla Pastore20 marzo 2020
195737843-4f8f36bf-b99f-43c6-abeb-72805c154208

Covid-19: Di Maio, mascherine in arrivo. Ricorderemo chi ci aiuta

Michela Lopez19 marzo 2020
13649813-0045-kcme-u3140301144153q7c-656x492corriere-web-sezioni

Covid-19: Di Maio, primo recuperare materiale sanitario

Michela Lopez19 marzo 2020