Attualità

Pd, scissione sempre più vicina
Renzi dimissionario contro tutti

Pd, scissione sempre più vicina
Renzi dimissionario contro tutti
Graziana Capurso

Pd sempre più verso la scissione: dopo l’assemblea dem di ieri Matteo Renzi ha presentato le dimissioni dall’incarico di segretario del partito dicendo no ai diktat della minoranza. L’ex premier, dal palco dell’hotel del Parco dei Principi a Roma, ha invitato i membri del partito a “fermarsi e a rispettarsi, per poter capire se c’è spazio per immaginare un domani, perché – ha aggiunto – fuori di qui ci stanno prendendo per matti”. E nel formalizzare le sue dimissioni da segretario, Renzi ha aggiunto che “non si può chiedere a una persona di non candidarsi perché solo questo evita la scissione. Avete il diritto di sconfiggerci, non di eliminarci”.

Dichiarazioni che hanno ampliato ulteriormente la spaccatura tra le fila del Pd: se la scissione sarà formalizzata, ci sarà un mutamento dei gruppi parlamentari del Partito Democratico e questo, in particolare al Senato, comporterà un problema in più per l’esecutivo Gentiloni, che a Palazzo Madama potrebbe ritrovarsi in affanno sul piano dei numeri.

Ad auspicare che non si arrivi a uno scissione è anche il ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Il quale questa mattina, ospite ad Agorà su RaiTre, ha detto: “Se fossi sicuro che una mia candidatura evitasse la scissione io sarei già candidato”. “Noi – ha aggiunto – abbiamo troppo concentrato la nostra attenzione sulle persone. Se le forze politiche stanno insieme solo su un leader e non su un programma alla prima curva rischiano di ribaltarsi. Dobbiamo dire prima di tutto come riposizioniamo il Pd dopo la sconfitta al referendum del 4 dicembre”.

Secondo Orlando, “qualunque problema abbia il partito, l’idea che lo si possa risolvere con la scissione è sbagliata: apre un fronte che consente alla destra di rafforzarsi. La responsabilità è di tutti: non si è sedimentata una politica comune”.

Per la minoranza Pd invece, come hanno dichiarato Michele Emiliano, Enrico Rossi e Roberto Speranza, non ci sono alternative: “è ormai chiaro che è Renzi ad aver scelto la strada della scissione assumendosi così una responsabilità gravissima”.

Intanto Andrea Orlando, Gianni Cuperlo e Cesare Damiano hanno creato una nuova area all’interno della minoranza che desidera rifondare il Partito Democratico con una nuova proposta politica di larghe intese. I tre, ieri sera si sono incontrati in assemblea con l’obiettivo di rimettere insieme i cocci e ricreare una certa unità nel partito.

Attualità
Graziana Capurso
@Gracy22Gracy

Graziana Capurso, 23 anni from Acquaviva delle Fonti. Giornalista pubblicista, aspirante professionista con in tasca una laurea in Lettere, attualmente iscritta al Master Biennale di Giornalismo dell’Università di Bari. Un po' Peter Pan un po' Alice nel Paese delle Meraviglie, è nata nell'epoca sbagliata e freme all'idea di diventare un' inviata speciale (quella con la I maiuscola). Ama viaggiare, non solo con la fantasia! Pronta a girare il mondo armata di carta, penna (o forse sarebbe meglio dire pc) e macchina fotografica per raccontare, con la sua personalissima lente l'ingrandimento, vita, morte e miracoli di popoli e paesi lontani. Bibliofila per ossessione, rompiscatole per diletto, naif per scelta. Ha una passione smodata per il vintage e colleziona oggetti rétro. Morbosamente curiosa, perennemente insicura, costantemente a caccia di chiacchiere e particolari. Unico (?) tallone d'Achille? La matematica!

More in Attualità

bollettino-22-maggio

Covid-19: numeri ancora in calo Iss: “Non abbassiamo la guardia”

Claudio Carbone22 maggio 2020
093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
stadio

Figc: I campionati di A, B e C vanno conclusi, ma la decisione finale spetta al Governo

Claudio Carbone21 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020