Politica

Orlando nuovo segretario del Pd?
Renzi: “Colto, deciso e coraggioso”

Orlando nuovo segretario del Pd?
Renzi: “Colto, deciso e coraggioso”
Davide Impicciatore

“Ho deciso di candidarmi perché credo e non mi rassegno al fatto che la politica debba diventare solo prepotenza”. Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha ufficializzato la sua candidatura alla segreteria del Partito Democratico.

“Credo – ha sottolineato il 48enne di La Spezia – che ci voglia responsabilità e che il Pd debba cambiare profondamente per poter essere utile davvero all’Italia e ai problemi degli italiani, che in questo momento stanno vivendo momenti difficili”.

La candidatura del ministro era nell’aria da giorni e verrà presentata – come ha scritto sulla sua pagina Facebook – oggi pomeriggio nel Circolo Pd Marconi a Roma.

“Dentro il Pd – ha spiegato Orlando riferendosi agli scissionisti di sinistra che mirano a “riaggregare il centrosinistra non-renziano” – ci deve essere anche il rosso, ma noi dobbiamo rifare il Pd che abbiamo sognato dieci anni fa e dobbiamo lavorare per evitare che la politica diventi soltanto risse, conflitti e scontri tra personalità, ma torni a essere una grande e bella occasione di vivere insieme e lavorare per la trasformazione dell’Italia”.

“Nei giorni scorsi – ha commentato Matteo Renzi – avevo auspicato un’iniziativa positiva da parte di una generazione di quarantenni e cinquantenni in grado autonomamente di diventare protagonista, di arricchire, irrobustire e unire il Pd. La decisione di Orlando di candidarsi a segretario del partito va in questa direzione. Orlando – ha continuato l’ex presidente del Consiglio – pur giovane, ha una lunga esperienza di lavoro nei territori, di direzione politica nazionale, amministrativa e di governo. È colto, sobrio ma deciso e coraggioso”.

In foto: a sinistra Matteo Renzi, a destra Andrea Orlando.

More in Politica

img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
sfiducia-bonafede-il-senato-respinge-la-mozione-del-centrodestra

Niente sfiducia a Bonafede. Crisi di Governo scongiurata

Luigi Bussu21 maggio 2020
sfiducia-bonafede-il-senato-respinge-la-mozione-del-centrodestra

Oggi sfiducia a Bonafede. Delrio: “Se passa è crisi”

Claudio Carbone20 maggio 2020
conte-macron-2

Recovery Fund, Le Maire: “Sarà partita dura” Conte-Macron: “Ue sia all’altezza della crisi”

Michele Mitarotondo20 maggio 2020
ansa-sciopero

Una pioggia di solidarietà per i giornalisti dell’Ansa

Michela Lopez19 maggio 2020
08-vincenzo-de-luca

Per la Fase 2 in Campania scontro De Luca-Governo

Marìcla Pastore18 maggio 2020
bonus-bici

“Bonus mobilità” nel decreto rilancio: più piste e incentivi per bici e monopattini

Michela Lopez15 maggio 2020
teresa-bellanova

Lacrime e politica: Bellanova, un valore di genere

Marìcla Pastore15 maggio 2020
decreto-rilancio

Decreto Rilancio: oggi il Cdm, sciolto il nodo sui braccianti

Claudio Carbone13 maggio 2020