Politica

Il “Trump olandese” non sfonda
Bene i liberali, crollo dei laburisti

Il “Trump olandese” non sfonda
Bene i liberali, crollo dei laburisti
Paolo Cocuroccia

 

Geert Wilders, il Trump olandese, non ha rispettato le previsioni di vittoria. La destra islamofoba guadagna cinque seggi in più, con il 13,1% attestandosi a 20. Resistono dunque i liberali di Mark Rutte, che perdono qualche seggio ma sono ancora il primo partito del paese con 33 seggi (21,2%). Sfondano invece i verdi di sinistra di Jesse Klaver che con il 9% arrivano a 14 seggi per la prima volta.

Bene anche i liberal progressisti di Dem66 che superano il 12% e prendono 19 seggi. Crollano i laburisti del Pvda che con solo nove seggi registrano un calo di ben 29 poltrone. Confermato anche il successo del partito antirazzista, che con il 2,1% entra per la prima volta in parlamento con 3 rappresentanti. Un dato che stupisce è il record di affluenza, che rispetto a quello di cinque anni fa, supera il 7%.

Durissimo il commento del ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, che evidentemente ha ancora il dente avvelenato dopo l’ultimo incidente diplomatico avvenuto proprio in Olanda un paio di giorni fa, quando gli fu negato il visto d’entrata: “Quando si guarda ai partiti – si sfoga il ministrosi vede che non c’è differenza tra i socialdemocratici e il fascista Wilders. Hanno tutti la stessa mentalità”. Esulta invece Guy Verhofstadt,capogruppo dell’Alleanza dei democratici e liberali per l’Europa (Alde), che solo un mese fa mise “alla porta” Beppe Grillo: “I partiti pro-Europa sono in crescita”.

Politica
Paolo Cocuroccia

Romano da sette generazioni, caustico, autoironico e con una vena di romantica follia, ha fatto il mediatore culturale fino al 2009, quando viene coinvolto da Bocconetti e Sansonetti nella redazione de Gli altri. Laureato alla Sapienza di Roma con una tesi in modelli di democrazia digitale, collabora con Huffington Post di Lucia Annunziata. Da sempre affascinato dall'estero, è stato diversi anni delegato ufficiale all’internazionale pirata, inviato negli States per conto di "Tutto mercato web" e "Tennis World Italia", addetto stampa del servizio civile austriaco e tuttora Camp leader e formatore nel servizio civile internazionale.

More in Politica

Renzi tra Orlando (sx) ed Emiliano (dx)

Primarie PD: Renzi stravince col 68%
Orlando al 25% ed Emiliano al 6%

Paolo Cocuroccia3 aprile 2017
Republican presidential candidate Donald Trump speaks to supporters as he takes the stage for a campaign event in Dallas, Monday, Sept. 14, 2015. (AP Photo/LM Otero)

Trump chiede 1 mld di dollari
per costruire il muro col Messico

Luca Losito28 marzo 2017
dimaiominz

Voto sulla decadenza di Minzolini,
Di Maio: “Precedente pericolosissimo”

Vincenzo Murgolo17 marzo 2017
donald-trump-and-police-in-london

Trump accusa gli 007 inglesi
L’Mi6 ribatte: “Assurdità”

Paolo Cocuroccia17 marzo 2017
referendum

Referendum su appalti e voucher:
si vota domenica 28 maggio

Vincenzo Murgolo14 marzo 2017
Andrea Orlando , giovani turchi  ANSA/GIORGIO BENVENUTI

PD, l’Orlando furioso annuncia le dimissioni
Se diventerà segretario lascerà il ministero

Paolo Cocuroccia9 marzo 2017
Trump_Migrant

La svolta moderata di Trump
Pronto compromesso su migranti

Paolo Cocuroccia2 marzo 2017
renzi

Renzi: “Scissione voluta da D’Alema
Elezioni? Sono previste per il 2018”

Vincenzo Murgolo27 febbraio 2017
4159640c-f20f-4485-a819-3c933c6d66c7_large

Orlando nuovo segretario del Pd?
Renzi: “Colto, deciso e coraggioso”

Davide Impicciatore23 febbraio 2017