Sport

L’Atalanta è uno spettacolo Bologna battuto 4-1 a Bergamo

L’Atalanta è uno spettacolo Bologna battuto 4-1 a Bergamo

All’Atalanta bastano 15 minuti per annientare il Bologna. Ben 4 gol nel primo quarto d’ora di gioco per assicurarsi tre punti fondamentali nella corsa alla qualificazione Champions. I bergamaschi salgono in classifica al quinto posto, a un solo punto di distanza dal Milan, e si candidano a contendere ai rossoneri e alla Lazio l’ultimo posto utile nella massima competizione europea.

I nerazzurri fanno sembrare tutto facile e con una partenza aggressiva mettono subito in difficoltà un Bologna che arrivava con fiducia. Dal cambio di allenatore, Siniša Mihajlović al posto di Filippo Inzaghi, gli emiliani sono stati in grado vincere tre partite consecutive in modo convincente, contro Cagliari, Torino e Sassuolo. Ma nei momenti della partita in cui i ragazzi di Mister Gasperini vanno al massimo non ce n’è per nessuno, che l’avversario si chiami Bologna, Inter, o Juventus, non fa differenza.

Tutti gol della Dea, come la squadra di Bergamo è soprannominata in onore dell’eroina della mitologia greca abile nella caccia, nascono dalla perfetta messa in pratica del gegenpressing, ovvero il recupero di palla a ridosso dell’area di rigore nemica, nel momento in cui l’avversario sta per partire in contropiede. È proprio da un anticipo del difensore atalantino Mancini sulla trequarti che nasce il primo gol: palla per Ilicic che con un gran sinistro a giro dal limite mette la palla sotto l’incrocio. Due minuti dopo è ancora il trequartista sloveno che sigla il raddoppio, questa volta un destro a incrociare da dentro l’area che non lascia scampo al portiere Skorupsky. Sempre Ilicic serve l’assist per il 3-0 di Hateboer. Pochi minuti dopo Duvan Zapata usa il fisico per liberarsi in area del difensore e chiude la pratica: 4-0. Nel secondo tempo il gol su punizione del giovane Orsolini, su cui il portiere bergamasco Gollini è incerto, è l’unica gioia per un Bologna che più volte rischia di subire la quinta rete.

More in Sport

oro

Atletica, Universiadi di Napoli Bruni oro nel salto con l’asta

Anna Piscopo12 luglio 2019
LYON, FRANCE - JULY 03: Jackie Groenen of the Netherlands celebrates after scoring her team's first goal during the 2019 FIFA Women's World Cup France Semi Final match between Netherlands and Sweden at Stade de Lyon on July 03, 2019 in Lyon, France. (Photo by Robert Cianflone/Getty Images)

Groenen abbatte il muro svedese L’Olanda in finale contro gli U.S.A

Luigi Bussu4 luglio 2019
scherma

Campionati mondiali di scherma. Due pugliesi e una lucana a Budapest

Anna Piscopo4 luglio 2019
Campionati mondiali scherma 2019

Campionati mondiali di scherma. Due pugliesi e una lucana a Budapest

Anna Piscopo4 luglio 2019
sadaf-khadem-ha-24-anni

Non ha indossato lo hijab sul ring: ora rischia arresto

Michela Lopez19 aprile 2019
150419itperformallegriscelte-web

Quarti Champions League stasera i primi due verdetti

Claudio Carbone16 aprile 2019
maxresdefault

Vittoria sofferta del Bari ma la C è dietro l’angolo

Cristina Mastrangelo15 aprile 2019
motogp-2019-austin

Rossi c’è, ma è secondo. Il Gp di Austin va a Rins

Michele Mitarotondo15 aprile 2019
ramsey

I Gunners contro il Napoli Portano a casa la vittoria

Marìcla Pastore12 aprile 2019