Cronaca

Olivieri indagato per truffa alla Multiservizi “Mentì sugli stipendi di Onofrio Cascione”

Olivieri indagato per truffa alla Multiservizi “Mentì sugli stipendi di Onofrio Cascione”

È accusato di truffa aggravata l’ex legale rappresentante della Multiservizi Bari Giacomo Olivieri. Il pm Bruna Manganelli ha fatto notificare l’avviso di conclusione dell’inchiesta. Per favorire l’ex direttore del personale della società Onofrio Cascione, anche lui sotto accusa, secondo il Pm, Olivieri avrebbe rilasciato in tribunale una dichiarazione falsa sui redditi di Cascione.

Avrebbe mentito sulla busta paga percepita dall’ex, oltre che direttore del personale, responsabile della gestione delle buste paga per salvarlo da due richieste di pignoramento per circa 60mila euro. Olivieri avrebbe dichiarato che Cascione percepiva uno stipendio di circa 1700 euro più basso di quello reale, per far diminuire l’importo pignorabile. Avrebbe inoltre dichiarato che la Multiservizi aveva effettuato accantonamenti sullo stipendio di Cascione in favore di una banca, secondo le indagini in modo falso.

I fatti contestati risalgono al novembre 2017, quando il giudice onorario Vito Benedizione aveva ordinato alla Multiservizi di fornire al tribunale la documentazione riguardanti le buste paga di Cascione, su pendevano due misure esecutive. L’ex direttore del personale era debitore nei confronti di un istituto di credito, la Deutshe Bank, e della società Clarin Italia, i quali avevano chiesto di pignorarne un quinto dello stipendio. La vicenda aveva già portato nel 2017 al licenziamento di Cascione da parte del nuovo presidente di Multiservizi Francesco Biga.

Cronaca

More in Cronaca

paolo_borsellino_e_leonardo_sciascia

Commissione Parlamentare Antimafia: Pubblicati i documenti dal 1963 al 2001

Claudio Carbone17 luglio 2019
ecco-5-motivi-per-usare-una-vpn-mentre-giochi-online

Giochi online Trappole per bambini

Marìcla Pastore17 luglio 2019
vannucci

Lega- Russia spunta il terzo uomo Si tratta di Francesco Vannucci

Mariamichela Sarcinelli17 luglio 2019
braccianti

Braccianti di Foggia contro sfruttamento. Occupata la Basilica di San Nicola a Bari

Saverio Carlucci17 luglio 2019
cucchi_2049997

Caso Cucchi, via al quarto processo Altri 8 carabinieri rinviati a giudizio

Michela Lopez17 luglio 2019
carabinieri-auto

Estorsione ad anziano Arrestata 33enne a Bari

Luigi Bussu16 luglio 2019
san-gennaro-vesuviano-omicidio

BIMBA DI 16 MESI UCCISA DAL PADRE LUI TENTA IL SUICIDIO, SI SALVA

Cristina Mastrangelo16 luglio 2019
1600x1200_1562914844440-whatsapp_image_2019_07_11_at_23-31-39

Morto il secondo bambino investito dal Suv a Vittoria

Michela Lopez15 luglio 2019
incendio

Vasto incendio a Gallipoli. C’è un cadavere carbonizzato tra le ceneri.

Saverio Carlucci15 luglio 2019