Agenzie

Banda della BMW: cinque pregiudicati in stato di fermo nel barese

Banda della BMW: cinque pregiudicati in stato di fermo nel barese

Bari, 8 lug. – Si facevano chiamare “la banda della BMW”, ora sono accusati di associazione a delinquere per furto, ricettazione e riciclaggio. È successo nel barese, a Triggiano, dove ora cinque pregiudicati, tra i 23 e i 53 anni, di cui quattro di origini albanesi, sono sotto stato di fermo per reati contro il patrimonio e la persona. Sono inoltre indagati tre soggetti, di nazionalità italiana, per aver fiancheggiato il gruppo.

I cinque fermati avevano dato vita a una vera e propria gang e ogni notte compivano furti ai danni di esercizi commerciali, bar e tabaccherie, di auto e addirittura di sportelli bancomat con l’utilizzo di esplosivo. Tra gli ultimi furti, c’è anche l’assalto a un bancomat in provincia di Ascoli Piceno.

Già numerose volte la banda era sfuggita alle forze dell’ordine grazie all’utilizzo di auto di grossa cilindrata e al posizionamento sulle strade di massi e chiodi così da impedire gli inseguimenti.

Dalle indagini è emerso che l’ammontare dei danni provocati corrisponde a diverse centinaia di migliaia di euro.

Agenzie

More in Agenzie

ordigno-brindisi3

Ordigno Brindisi: Rientrati a casa i 54mila evacuati

Saverio Carlucci16 dicembre 2019
Violenza di genere

Stalking: due arresti nel Barese, a Corato e Monopoli

Anna Piscopo16 dicembre 2019
(FILES) In this file photo taken on April 16, 2013 an employee looks at coils of steel treated by galvanization are stored in the world's largest steel maker ArcelorMittal's "cold factory" of the northeastern France plant of Florange. - The world's largest steel company ArcelorMittal announced on December 17, 2018 its decision to not restart the iconic blast furnaces of its French site in Florange (Moselle), which were closed since 2012. The company declared that they will continue to develop the manufacture of finished products on the site. (Photo by Jean-Christophe VERHAEGEN / AFP)

Ex Ilva: Arcelor lascia, non rischia solo Taranto

Saverio Carlucci11 novembre 2019
crollo-di-viale-giotto-2

Crollo Viale Giotto: Foggia ricorda le 67 vittime a venti anni dalla tragedia

Cristina Mastrangelo11 novembre 2019
dioxins_modified

Ex ILVA: dall’Italsider all’ArcelorMittal

Simona Latorrata11 novembre 2019
Ex Ilva di Taranto

Ex Ilva: siderurgia europea arranca, Usa e Cina crescono

Anna Piscopo11 novembre 2019
conte-energia

Green new deal: Conte, un fondo pubblico per inquinare meno

Saverio Carlucci23 ottobre 2019
teresa-bellanova-hp-1567758670

Caporalato: Bellanova, è mafia, usare armi nuove

Luigi Bussu22 ottobre 2019
conte-fiera-del-levante

Infrastrutture: Conte, Sud al centro sfida del Governo

Marìcla Pastore14 settembre 2019