Locale

Incendio in un’abitazione Paura nella notte a Noicattaro

Incendio in un’abitazione Paura nella notte a Noicattaro
Un appartamento al primo piano e un deposito sottostante distrutti, un ferito e molta paura, questo il bilancio dell’incendio divampato nella notte in un’abitazione a pochi isolati dal centro di Noicattaro, in provincia di Bari. Preso dal panico l’uomo, residente al primo piano del palazzo, si è lanciato dal balcone facendo un volo di tre metri. L’uomo ha riportato diverse fratture, mentre il resto della famiglia, la moglie, il loro figlio e un nipote sono riusciti a sfuggire alle fiamme dai terrazzini delle palazzine vicine. Sulle cause del rogo indagano i carabinieri. Le fiamme hanno allarmato i vicini che hanno chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per domare l’incendio. Pare che nel deposito sottostante all’abitazione si trovassero numerosi detersivi e materiale plastico destinati alla vendita, i due coniugi sono venditori ambulanti. Le fiamme hanno distrutto anche un furgone che  si trovava parcheggiato proprio davanti al palazzo che ha preso fuoco.
Locale

More in Locale

Filippo Caracciolo

Presunti appalti truccati in Puglia. Indagato ex assessore all’Ambiente

Anna Piscopo20 novembre 2019
Credits: Radio Selene

Paganese Bari 0-1. I pugliesi sono quinti

Anna Piscopo18 novembre 2019
omicidio-madonnella-2-2-2

Uccise e nascose la convivente nell’armadio: condannato a 22 anni di reclusione

Michela Lopez13 novembre 2019
diocar

Droga e cellulari in carcere. In Puglia il fenomeno cresce

Saverio Carlucci12 novembre 2019
de-laurentiis

Il Bari calcio è già storia: c’è il progetto di un museo

Anna Piscopo12 novembre 2019
mediciubb

Alcolici in corsia nel Barese. Richiamati medici e infermieri

Saverio Carlucci7 novembre 2019
timthumb

A Triggiano un papà picchia compagno di scuola del figlio

Michela Lopez7 novembre 2019
polizia

Sorpresi con auto rubate Sparano agli agenti accorsi

Luigi Bussu7 novembre 2019
Angelo e Napoleone Cera

I Cera restano ai domiciliari. Riqualificate le accuse

Anna Piscopo7 novembre 2019