Attualità

Libia: dopo il raid aereo di Haftar, sono liberi trecentocinquanta migranti

Libia: dopo il raid aereo di Haftar, sono liberi trecentocinquanta migranti

Sono 350 i migranti che ieri sono stati liberati dal campo di Tajura dove nel corso di un assalto delle milizie di Haftar 60 persone hanno perso la vita. Lo ha annunciato, con un tweet, la sezione libica dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr): “Ringraziamo il ministero dell’Interno libico per il rilascio odierno dei rifugiati e migranti dal centro di detenzione di Tajoura. Trecentocinquanta persone erano ancora a rischio a Tajoura e ora sono libere. L’Unhcr fornirà assistenza” si legge nel comunicato. Una liberazione già annunciata dal premier libico Fayez al-Sarraj.

Secondo alcune fonti locali, il campo profughi di Dhaman era uno dei depositi in cui le milizie fedeli al governo libico avevano concentrato le loro riserve di munizioni e di veicoli utilizzati per la difesa di Tripoli, sotto attacco dal 4 aprile dalle milizie del generale della Cirenaica. Una apertura dei centri di accoglienza che non riguarda solo la capitale, Tripoli, dove attualmente si stimano circa 3mila profughi ma che riguarderebbe l’intero territorio libico. Un esodo di circa 7mila migranti con una forte impennata di partenze e sbarchi verso l’Italia; una prospettiva che però non impedisce al nostro Governo di continuare a sostenere la Libia, come ha sottolineato il ministro della difesa Elisabetta Trenta: “Il Mediterraneo rappresenta lo spazio nevralgico della nostra azione e la nostra priorità strategica continua a essere la pacificazione e stabilizzazione della Libia”.

Attualità

Speaker radiofonica e mangiatrice seriale di libri e serie tv, da sempre con il "pallino" della scrittura. Il giornalismo è ciò che mi permette di coniugare e approfondire i miei interessi, due in particolare: Medio Oriente e Gender Studies.

More in Attualità

093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020
unnamed

Conversano, cade la maggioranza L’ira del Sindaco: “Gesto ignobile”

Marìcla Pastore21 maggio 2020
oms_svizzera_sede_fg_ipa

Al via indagine indipendente sulla gestione della pandemia da parte dell’Oms

Luigi Bussu20 maggio 2020