Politica

Tra Lega e Movimento 5 Stelle ancora scontro sull’alta velocità

Tra Lega e Movimento 5 Stelle ancora scontro sull’alta velocità
Claudio Carbone

Ancora polemiche sul Tav tra i due schieramenti di Governo. Il vicepremier Matteo Salvini, al termine del sopralluogo nella stazione di Firenze Rovezzano dove lunedì scorso si è verificato un incendio doloso alla linea ferroviaria, ha commentato la notizia del “licenziamento” dell’ingegnere Pierluigi Coppola, uno degli esperti della commissione per l’analisi costi-benefici dell’opera.
“Se l’unico atto del ministro Toninelli sulla Tav – ha commentato il ministro dell’Interno – è licenziare l’unico professore a favore, non mi sembra che ci siamo proprio. Mi sembra che gli italiani abbiano detto più sì all’opera”.
“Ci sono troppe infrastrutture bloccate dal Mit” ha continuato Salvini, aggiungendo che siamo l’unico paese al mondo che, invece di essere felice perché trova il petrolio sottoterra, blocca le ricerche e le estrazioni in terra e in mare.
La risposta del ministro Danilo Toninelli è arrivata da Caltanissetta dove ha incontrato le imprese che lavorano nel cantieri Cooperativa muratori & cementisti (Cmc) sulla Agrigento-Caltanissetta: “Ho un sacco di lavoro da fare, questo governo ha un sacco di lavoro da fare, un sacco di problemi da risolvere, secondo voi io penso alle poltrone”?
E sull’accusa di Salvini di dire troppi ‘no’ ha aggiunto: “L’Italia è il primo paese al mondo per costo di un chilometro di binari, per costo di un chilometro di autostrade e se costano così tanto vogliamo dircelo che sono sempre stati dati dei sì a progetti scritti male, a gente che voleva corrompere e a tante cose negative. Ogni tanto qualche sacrosanto no bisogna dirlo”.

More in Politica

garavaglia_assolto

Assoluzione per il leghista Massimo Garavaglia

Claudio Carbone18 luglio 2019
paolo_borsellino_e_leonardo_sciascia

Commissione Parlamentare Antimafia: Pubblicati i documenti dal 1963 al 2001

Claudio Carbone17 luglio 2019
shutterstock_509582812

La legge sul Libro passa alla Camera: “Promuoviamo il progresso civile”

Simona Latorrata17 luglio 2019
ursula

URSULA VON DER LEYEN ALLA COMMISSIONE UE SARA’ LA PRIMA DONNA PRESIDENTE

Cristina Mastrangelo17 luglio 2019
carolini_obb-kxmh-u3130239010974x3c-656x492corriere-web-sezioni-kahe-u31304701659902he-656x492corriere-web-sezioni

Sea Watch: Carola ha querelato Salvini

Marìcla Pastore12 luglio 2019
ursula

“MI BATTERò PER IL SALARIO MINIMO NEI PAESI DELL’UE” URSULA LEYEN CERCA DI CONQUISTARE FIDUCIA DEI SOCIALISTI

Mariamichela Sarcinelli11 luglio 2019
emendamenti-sicurezza-bis

Un mare di emendamenti sul decreto “Sicurezza bis”

Claudio Carbone10 luglio 2019
Foto Fabio Cimaglia / LaPresse
14-06-2017 Roma 
Politica
Camera dei Deputati - ddl Penale



Photo Fabio Cimaglia / LaPresse
14-06-2017 Roma (Italy)
Politic
Chamber of Deputies - Draft law on criminal procedure

Taglio ai vitalizi Bocciato ricorso

Cristina Mastrangelo9 luglio 2019
epa07691742 The new European Parliament President David-Maria Sassoli from the Group of the Progressive Alliance of Socialists and Democrats in the European Parliament reacts after the announcement of the results on the Parliament's President at the European Parliament, in Strasbourg, France, 03 July 2019. A vote for the new EU Parliament's presidency had been postponed to 03 July 2019 following the parliament's inaugural session on 02 July.  EPA/PATRICK SEEGER

Due donne a vertici dell’Unione europea

Mariamichela Sarcinelli4 luglio 2019