Attualità

Gettoni Primo Municipio “solo” dopo trenta minuti

Gettoni Primo Municipio “solo” dopo trenta minuti

Al via la battaglia “gettonopoli” nel primo Municipio di Bari: da oggi per ottenere il gettone di presenza, i consiglieri dovranno partecipare alle commissioni, permanenti e speciali, per almeno 30 minuti. Il provvedimento è stato approvato dal Consiglio del primo Municipio di Bari, modificando il regolamento dell’articolo 41 per combattere gli sprechi della politica. A darne notizia è stato il presidente del primo Municipio, Lorenzo Leonetti, eletto tra le fila del centrosinistra, in carica da maggio scorso.

“L’atto votato dalla maggioranza di centrosinistra e dal Movimento 5 stelle – commenta Leonetti – rappresenta un primo passo verso una politica dei fatti, con cui non si vuole ridurre la qualità e l’impegno dei consiglieri ma solo debellare il fenomeno dei “gettonisti” che in passato presenziavano soli pochi minuti in commissione”. Il Municipio ha inoltre deciso di pubblicare sul sito istituzionale tutti gli atti prodotti. Dalla votazione si è astenuto il centrodestra che aveva chiesto di imporre un limite più alto per ottenere il gettone, e cioè di almeno un’ora.

Attualità

More in Attualità

offbvb

“Italia a 5 Stelle”: i commenti di Grillo e l’aggressione al cronista de “Le iene”

Michela Lopez14 ottobre 2019
daniele-de-martino-3

Ad Acquaviva scoppia la polemica contro il rapper che esalta la mala

Simona Latorrata14 ottobre 2019
4c58e1_boldini_opera_homeim_799x400

De Nittis in mostra al “Karol Wojtyla” .Tre quadri per celebrare la Puglia

Simona Latorrata12 ottobre 2019
donna-incinta

In ospedale manca l’anestetista Donna perde il bambino a Vibo Valentia

Mariamichela Sarcinelli11 ottobre 2019
124657191-5784cdc6-8649-4bde-935c-bca8f7a5c9f5

Pompei e Santorini, fascino e terrore: la mostra alle Scuderie del Quirinale

Michela Lopez11 ottobre 2019
petruzzell

Ottantenne alla guida distrugge barriere Petruzzelli

Mariamichela Sarcinelli10 ottobre 2019
Credit photo: La Nazione

Novantenne multata su autobus a Carrara: aveva dimenticato di rinnovare abbonamento

Michele Mitarotondo10 ottobre 2019
halle-sinagoga1

Strage nella sinagoga di Halle Due le vittime del terrorista

Marìcla Pastore10 ottobre 2019
A Turkish n armored vehicles patrol as they conduct a joint ground patrol with American forces in the so-called "safe zone" on the Syrian side of the border with Turkey, near the town of Tal Abyad, northeastern Syria, Friday, Oct.4, 2019. The patrols are part of a deal reached between Turkey and the United States to ease tensions between the allies over the presence of U.S.-backed Syrian Kurdish fighters in the area. (AP Photo/Baderkhan Ahmad)

La Turchia attacca i curdi: nel raid colpiti anche civili

Michela Lopez10 ottobre 2019