Politica

Renzi: puntiamo alla doppia cifra ma nelle elezioni del 2023

Renzi: puntiamo alla doppia cifra ma nelle elezioni del 2023
Luigi Bussu

A Firenze, alla “Leopolda”, dove si è tenuto il convegno di “Italia Viva”, Matteo Renzi ha detto che alle elezioni l’obiettivo minimo della nuova forza politica, di cui è leader, è raggiungere la doppia cifra. L’ex segretario del Partito Democratico ha però specificato che le prossime elezioni si terranno nel 2023, perché non ha intenzione di fare cadere il Governo, di cui Italia Viva fa parte insieme al Partito Democratico, al Movimento 5 Stelle e a Liberi e Uguali.

Nel discorso finale che ha chiuso la due giorni di convegni, Renzi ha indicato come modello politico il Presidente Francese Macron, capace di ottenere il consenso al centro puntando agli elettori liberali, senza il supporto del partito socialista francese. La stessa cosa vorrebbe fare Renzi in Italia, specificando di avere molte idee in comune con il Pd, ma che su molte cose saranno in competizione.

In riferimento al raduno del centrodestra, svoltosi il giorno prima in piazza San Giovanni a Roma, ha definito il modello di centrodestra del suo storico leader Silvio Berlusconi come “un modello che aveva distorsioni, ma ha cercato di rappresentare l’area liberale del Paese. Ieri Salvini ha preso le redini, capisco il disagio di dirigenti e militanti di Forza Italia”. Con un invito neanche troppo velato ha poi aperto la porta a eventuali scontenti di Forza Italia, che potrebbero entrare nel suo partito: “A chi crede che c’è spazio per un’area liberale e democratica dico venga a darci una mano. Italia Viva è aperta”. Infine, ha difeso la scelta di fare un’alleanza di governo con i 5 Stelle, per evitare, a suo dire, che Salvini arrivasse a scegliere il Presidente della Repubblica e l’uscita dall’Euro. Ha dichiarato di aver “cambiato idea per salvare l’Italia da Salvini e dal salvinismo”.

 

Italia Viva è nato il 18 settembre scorso, quando Matteo Renzi, dopo averlo anticipato due giorni prima in un’intervista a Repubblica, ha annunciato la nascita del suo nuovo partito (di cui alla Leopolda ha presentato il simbolo ufficiale). Lo hanno seguito, tra gli altri, i deputati Roberto Giachetti, Maria Elena Boschi e Gennaro Migliore. Renzi ha poi confermato il sostegno al Governo Conte II, all’interno del quale Italia Viva è rappresentata dai ministri Teresa Bellanova (delle politiche agricole e del turismo) ed Elena Bonetti (pari opportunità e famiglia).

Fonti (Ansa, La Repubblica)

Politica
Luigi Bussu
@luigi_bussu

Riservato ma ironico, sardonico, mi piace fare le cose nel miglior modo possibile, non lascio mai indietro nessuno. Sardo di Ollolai, paese nel centro della Sardegna, isola che mi resta tatuata nel cuore ovunque vada. Classe 1991, laureato in Scienze della Comunicazione a Sassari, fin da piccolo coltivo il sogno di fare il giornalista, essendo da sempre quello polemico e controcorrente. Giornalismo per me è mettere tutto in discussione. Le mie grandi passioni sono la politica, nazionale e estera, e lo sport. Sono tifoso dell’Inter, dell’Arsenal e del Cagliari. Partner di Fortunato, un cavallo anglo-arabo sardo che posseggo da dieci anni. Sono appassionato di musica. In particolare, apprezzo chi unisce strumenti tradizionali con sonorità punk o metal.

More in Politica

img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
sfiducia-bonafede-il-senato-respinge-la-mozione-del-centrodestra

Niente sfiducia a Bonafede. Crisi di Governo scongiurata

Luigi Bussu21 maggio 2020
sfiducia-bonafede-il-senato-respinge-la-mozione-del-centrodestra

Oggi sfiducia a Bonafede. Delrio: “Se passa è crisi”

Claudio Carbone20 maggio 2020
conte-macron-2

Recovery Fund, Le Maire: “Sarà partita dura” Conte-Macron: “Ue sia all’altezza della crisi”

Michele Mitarotondo20 maggio 2020
ansa-sciopero

Una pioggia di solidarietà per i giornalisti dell’Ansa

Michela Lopez19 maggio 2020
08-vincenzo-de-luca

Per la Fase 2 in Campania scontro De Luca-Governo

Marìcla Pastore18 maggio 2020
bonus-bici

“Bonus mobilità” nel decreto rilancio: più piste e incentivi per bici e monopattini

Michela Lopez15 maggio 2020
teresa-bellanova

Lacrime e politica: Bellanova, un valore di genere

Marìcla Pastore15 maggio 2020
decreto-rilancio

Decreto Rilancio: oggi il Cdm, sciolto il nodo sui braccianti

Claudio Carbone13 maggio 2020