Attualità

Campagna per i vaccini in Puglia: testimonial il nonno d’Italia

Campagna per i vaccini in Puglia: testimonial il nonno d’Italia
Michela Lopez

 

“Vaccinati, non farti influenzare” è il motto della nuova campagna vaccinale lanciata dalla Regione Puglia che ha come testimonial l’attore Lino Banfi. Alla presentazione della campagna hanno partecipato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il direttore dell’Aress, Giovanni Gorgoni e il regista Alessandro Piva, autore con Banfi dello spot ufficiale confezionato per convincere i pugliesi a vaccinarsi.

Banfi è il volto che consiglia agli ‘over 65’ e alle persone a rischio di proteggersi contro il virus influenzale per «proteggere anche gli altri». Oltre allo spot, che sarà diffuso attraverso i canali istituzionali e i social, saranno affisse e distribuite nelle farmacie e negli studi dei medici di base locandine e manifesti.

Nel 2018-2019 in Puglia la copertura vaccinale è stata del 52,7%, al di sotto della soglia minima del 75% fissata dall’Organizzazione mondiale della salute. Una copertura bassa che ha portato a 425.663 casi di infezione (10,5% della popolazione pugliese), 58 casi gravi e un tasso di letalità pari al 24% dei casi gravi.

«L’influenza crea più morti e maggiore danno economico di ogni altra infezione ha commentato Michele Emiliano.» Poi ha aggiunto «Siamo orgogliosi della partecipazione di Lino Banfi perché lui è l’ambasciatore della Puglia, gira il mondo per promuovere la sua regione e lo fa gratuitamente, come ha fatto questo spot. È importante perché veicola il messaggio in maniera spontanea e diretta». «Quando si è davanti ad una bella impresa – ha risposto Banfi – non ci si può tirare indietro. Essendo io nonno d’Italia, se lo spot piace ad altre Regioni lo possiamo esportare, ma ho chiesto a Emiliano di farmi da agente perché in quel caso voglio essere pagato», ironizza. “Scherzi a parte – prosegue – questo spot l’ho fatto con amore e spero di averlo fatto bene».

Attualità
Michela Lopez

Classe 1993. Laureata in lingue all'Università degli studi di Bari "Aldo Moro”. La mediazione è l’essenza della comunicazione, sia a livello "interculturale" che a livello "intraculturale". La mia idea di giornalismo è ripresa perfettamente nel film The Post: “The press was to serve the governed, not the governors". Appassionata di spettacoli, cronaca e musica (Let' rock!)

More in Attualità

093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020
unnamed

Conversano, cade la maggioranza L’ira del Sindaco: “Gesto ignobile”

Marìcla Pastore21 maggio 2020
oms_svizzera_sede_fg_ipa

Al via indagine indipendente sulla gestione della pandemia da parte dell’Oms

Luigi Bussu20 maggio 2020