Attualità

Inchiesta stadio Roma: a giudizio Centemaro e Bonifazi?

Inchiesta stadio Roma: a giudizio Centemaro e Bonifazi?
Anna Piscopo

Il tesoriere della Lega, Giulio Centemero, e l’ex tesoriere del Pd, ora passato a Italia Viva, Francesco Bonifazi, rischiano il processo perché secondo gli inquirenti avrebbero ricevuto finanziamenti illeciti dall’imprenditore di Euronova, Luca Parnasi. I fatti, accaduti tra il 2015 e il 2018, si riferiscono all’inchiesta sulla costruzione dello stadio della Roma, nell’area di Tor di Valle.

Secondo l’accusa all’associazione “Più Voci”, rappresentata da Centemero, sono arrivati finanziamenti, non registrati nel bilancio, pari a 250mila euro in due tranches da 125 mila: una a dicembre 2015 e un’altra a febbraio 2016.

Oltre la Procura di Roma, anche quella di Milano ha chiuso l’indagine per Centemero: i pm lombardi contestano un pagamento da 40mila euro a “Più Voci” da parte di Esselunga.

Alla fondazione “Eyu”, invece, è arrivato un finanziamento da 150mila euro a marzo 2018, emesso dall’immobiliare Pentapigna di Luca Parnasi. I magistrati contestano a Bonifazi anche la falsa fatturazione per aver consentito l’evasione fiscale su un’operazione inesistente. Il finanziamento alla fondazione presieduta dallo stesso Bonifazi, era infatti stato camuffato come uno studio sul rapporto degli italiani proprietari la casa.

A rischio processo, infine, anche la funzionaria della Soprintendenza speciale beni archeologici di Roma, Anna Buccellato. Tentata concussione è il reato contestato. Secondo gli investigatori, la Buccellato avrebbe chiesto a Parnasi di cambiare il nome di un architetto designato dalla società costruttrice per la “verifica preventiva dell’interesse archeologico” sull’area di Tor di Valle, con uno suggerito da lei minacciandolo altrimenti di avviare “una vera e propria guerra”. (Fonte: Ansa)

 

Attualità
Anna Piscopo
@annaeditoria

Appassionata di giornalismo radiofonico, con qualche esperienza come addetto stampa. Una laurea in lettere, a Bari, e una in editoria e giornalismo, a Roma. Non saprei vivere senza la poesia, il mare e il caffè. Amo unire con le parole mondi che sembrano distanti.

More in Attualità

093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020
unnamed

Conversano, cade la maggioranza L’ira del Sindaco: “Gesto ignobile”

Marìcla Pastore21 maggio 2020
oms_svizzera_sede_fg_ipa

Al via indagine indipendente sulla gestione della pandemia da parte dell’Oms

Luigi Bussu20 maggio 2020