Economia

Manovra: valanga di emendamenti Per Italia Viva da abolire quota 100

Manovra: valanga di emendamenti Per Italia Viva da abolire quota 100
Luigi Bussu

Ieri in Senato sono stati presentati gli emendamenti dei partiti per la manovra economica. Tra i partiti di governo, Italia Viva ha proposto l’abolizione della plastic tax (una tassa di un euro per ogni chilo di plastica monouso prodotta), della sugar tax (tassa sulle bevande zuccherate) e dei rincari fiscali sulle auto aziendali. Il partito fondato lo scorso 18 settembre da Matteo Renzi vuole anche abolire Quota 100, la riforma voluta dalla Lega che permette a chi ha compiuto 62 anni di età e versato 38 anni di contributi di andare in pensione prima dei 67 anni previsti.
Sono ben 920, invece, le modifiche presentate dal Partito democratico, che vuole alleggerire senza eliminarle le tasse sulla plastica monouso e le auto aziendali. Sulla “tassa sugli zuccheri”, la proposta Pd prevede un taglio dagli attuali 10 euro a ettolitro a 8 euro, per prodotti finiti. Per quanto riguarda i veicoli aziendali il Partito Democratico ha proposto di abbassare la tassazione dal 30% al 15% per le auto a trazione elettrica e a trazione ibrida termoelettrica.

Il Movimento 5 Stelle ha proposto 400 emendamenti. Tra questi anche la riduzione dell’Iva al 10% “per i profilattici maschili e femminili”. Per quanto riguarda la plastic tax, i 5 Stelle vorrebbero modificarla, escludendo i prodotti monouso in plastica biodegradabile o quelli che contengono almeno il 25% o il 50% di plastica riciclata. Inoltre hanno proposto anche di esentare tutti i dispositivi sanitari monouso e di ridurre al 5% l’imposizione sulla cancelleria di plastica (come le penne). I pentastellati hanno anche rilanciato per il pagamento dell’Imu da parte della Chiesa. (Fonti: La Repubblica, Ansa)

Economia
Luigi Bussu
@luigi_bussu

Riservato ma ironico, sardonico, mi piace fare le cose nel miglior modo possibile, non lascio mai indietro nessuno. Sardo di Ollolai, paese nel centro della Sardegna, isola che mi resta tatuata nel cuore ovunque vada. Classe 1991, laureato in Scienze della Comunicazione a Sassari, fin da piccolo coltivo il sogno di fare il giornalista, essendo da sempre quello polemico e controcorrente. Giornalismo per me è mettere tutto in discussione. Le mie grandi passioni sono la politica, nazionale e estera, e lo sport. Sono tifoso dell’Inter, dell’Arsenal e del Cagliari. Partner di Fortunato, un cavallo anglo-arabo sardo che posseggo da dieci anni. Sono appassionato di musica. In particolare, apprezzo chi unisce strumenti tradizionali con sonorità punk o metal.

More in Economia

img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
emilioano

“Finanziamento alle giovani coppie”. L’idea per salvare il settore wedding in Puglia

Saverio Carlucci20 maggio 2020
borsa-italiana-679x350

I Btp Italia convincono i risparmiatori. Oltre 4 miliardi piazzati il primo giorno.

Saverio Carlucci19 maggio 2020
p1000876

A Bari da 500 a 1500 euro per chi riapre dopo il lockdown

Luigi Bussu19 maggio 2020
sardegna-2

In Sardegna riaprono le spiagge. Ok anche agli sport individuali

Luigi Bussu18 maggio 2020
goloritze_dallalto_cooir_rsz

La Sardegna ha già riaperto. A giugno ripartono i voli

Luigi Bussu15 maggio 2020
coronavirus-conte-fase-2

Dl Rilancio: bonus vacanze di 2,4 mld per il turismo

Michele Mitarotondo15 maggio 2020
fauci

USA: per Fauci riaprire è rischioso. “L’epidemia non è sotto controllo”

Luigi Bussu13 maggio 2020
Si tedesco al Fondo salva Stati

Per la Corte costituzionale tedesca il QE è legittimo, ma la BCE deve chiarire

Luigi Bussu6 maggio 2020