Cronaca

Evasione da sei milioni Beni sequestrati a Vucinic

Evasione da sei milioni Beni sequestrati a Vucinic

La Guardia di Finanza ha sequestrato a Mirko Vucinic, ex attaccante di Lecce, Roma e Juventus, beni per un valore di quasi 6 milioni di euro. All’ex calciatore montenegrino, residente a Lecce, dove ha iniziato la carriera ad alti livelli e dove vivono la moglie e i figli, è contestato il mancato pagamento dell’Irpef dal 2014 al 2017. Il reato commesso da Vucinic sarebbe quello di dichiarazione infedele.

La Procura ha indagato sui compensi ricevuti dall’attaccante negli anni in cui giocava nell’Al-Jazira, negli Emirati Arabi Uniti, appunto dal 2014 al 2017. In quel periodo avrebbe guadagnato circa 280mila euro al mese, per un totale di 2 milioni all’anno, a cui si aggiungono bonus legati al suo rendimento individuale e a quello della squadra.
Nel decreto di sequestro dei beni, disposto dal Gip Sergio Tosi, si legge che Vucinic aveva indicato nelle dichiarazioni fiscali presentate in quegli anni un cifra inferiore di quella effettiva, con un’addizionale Irpef evasa per cifre che vanno dal mezzo milione all’anno a quasi due.
Mirko Vucinic è stato un attaccante dotato di grande tecnica. Ha iniziato nelle giovanili del Lecce, squadra nella quale si è affermato in Serie A con l’arrivo dell’allenatore ceco Zednek Zeman. In seguito è passato alla Roma e alla Juventus, dove ha vinto tre scudetti, prima di chiudere la carriera negli Emirati. (Fonte. Il Fatto Quotidiano)

Cronaca

More in Cronaca

hotel_rigopiano_valanga_vigili_fuoco_lapresse_2018

Tragedia di Rigopiano Disposte 22 archiviazioni

Cristina Mastrangelo4 dicembre 2019
(FILE) A file picture dated 04 December 2009 shows then Italian Senator Marcello Dell'Utri (C) attending his appeals trial at the Palace of Justice in Turin, Italy. Dell'Utri, a long-time associate of former Italian premier Berlusconi, has left the country days before a court is due to deliver a final verdict on his presumed links to the Sicilian mafia, reports said 11 April 2014. ANSA/TONINO DI MARCO

Dell’Utri ha scontato la sua pena: l’ex senatore di FI torna in libertà

Michele Mitarotondo3 dicembre 2019
Il direttore dell'Ansa Luigi Contu con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte (D) durante la presentazione del libro "photoAnsa 2019" al MaXXI di Roma, 02 dicembre 2019. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Conte per Taranto Decreto ristoro entro fine anno

Marìcla Pastore3 dicembre 2019
TWITTER EMANUELE CASTRUCCI

Tweet pro Hitler: chiesto licenziamento di un professore universitario a Siena

Michela Lopez3 dicembre 2019
assorbenti

Iva sugli assorbenti al 5%. Ma solo sui compostabili

Saverio Carlucci2 dicembre 2019
liliana-segre-sergio-mattarella-1

A Mesagne cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Luigi Bussu2 dicembre 2019
Credit photo: Il Mattino

Pesca di frodo con impiego di esplosivi a Taranto: cinque persone sono agli arresti

Michele Mitarotondo29 novembre 2019
maxresdefault

Eurovision è “gay friendly” E l’Ungheria non partecipa

Cristina Mastrangelo29 novembre 2019
pugilato

Pugilato: la Puglia ha il suo rappresentate. Il 15 dicembre i campionati assoluti a Roma

Saverio Carlucci28 novembre 2019