Economia

Trenitalia porta in Spagna L’alta velocità ecosostenibile

Trenitalia porta in Spagna L’alta velocità ecosostenibile
Cristina Mastrangelo

L’alta velocità di Trenitalia sbarcherà in Spagna. Sarà il primo operatore privato ad accedere al mercato iberico, selezionato da ADIF, il gestore dell’infrastruttura ferroviaria spagnola.

Il consorzio ILSA, composto da Trenitalia e Air Nostrum, offrirà servizi di collegamento tra Madrid e Barcellona, Madrid e Valencia/Alicante e Madrid e Malaga/Siviglia. Tutto a partire da gennaio 2022 e per la durata di dieci anni.

Il consorzio ILSA offrirà 32 collegamenti giornalieri con una flotta di 23 treni, tutti Frecciarossa 1000 fabbricati secondo tecnologia ecosostenibili e dotati di design aerodinamico.

Il Frecciarossa 1000, treno di punta della flotta di Trenitalia e più veloce d’Europa, è il primo treno alta velocità ad aver ottenuto la certificazione di impatto ambientale (EPD) ed è costruito con materiali riciclabili e riutilizzabili per quasi il 100%, oltre ad avere ridotti consumi idrici ed elettrici.

(Fonti: LaRepubblica, ANSA)

Economia

More in Economia

img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
emilioano

“Finanziamento alle giovani coppie”. L’idea per salvare il settore wedding in Puglia

Saverio Carlucci20 maggio 2020
borsa-italiana-679x350

I Btp Italia convincono i risparmiatori. Oltre 4 miliardi piazzati il primo giorno.

Saverio Carlucci19 maggio 2020
p1000876

A Bari da 500 a 1500 euro per chi riapre dopo il lockdown

Luigi Bussu19 maggio 2020
sardegna-2

In Sardegna riaprono le spiagge. Ok anche agli sport individuali

Luigi Bussu18 maggio 2020
goloritze_dallalto_cooir_rsz

La Sardegna ha già riaperto. A giugno ripartono i voli

Luigi Bussu15 maggio 2020
coronavirus-conte-fase-2

Dl Rilancio: bonus vacanze di 2,4 mld per il turismo

Michele Mitarotondo15 maggio 2020
fauci

USA: per Fauci riaprire è rischioso. “L’epidemia non è sotto controllo”

Luigi Bussu13 maggio 2020
Si tedesco al Fondo salva Stati

Per la Corte costituzionale tedesca il QE è legittimo, ma la BCE deve chiarire

Luigi Bussu6 maggio 2020