Attualità

Tweet pro Hitler: chiesto licenziamento di un professore universitario a Siena

Tweet pro Hitler: chiesto licenziamento di un professore universitario a Siena
Michela Lopez

 

“Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo”. Questa frase, accompagnata da una foto di Hitler con il suo pastore tedesco Blondi, è stata pubblicata su Twitter lo scorso 30 novembre da Emanuele Castrucci, docente di filosofia del diritto all’Università di Siena.

Il rettore dell’Università, Francesco Frati, chiederà alla commissione disciplinare la sanzione della destituzione per il professore perché autore di tweet in favore di Hitler. La decisione è stata presa nella seduta del Senato accademico che “unanime, ha condiviso la proposta del Rettore in ordine alle azioni da intraprendere”, si è spiegato in una nota dell’ateneo.

I legali dell’Università hanno anche presentato denuncia alla Procura a carico del docente universitario per apologia del nazismo sul social. Quando si è scatenata la bufera sul suo account, Castrucci ha risposto: “I gentili contestatori del mio tweet non hanno compreso una cosa fondamentale: che Hitler, anche se non era certamente un santo, in quel momento difendeva l’intera civiltà europea”.

In precedenza Castrucci aveva fatto anche appello alla “libertà di pensiero”, spiegando che quanto scritto su Twitter sono “opinioni del tutto personali”, espresse “fuori dall’attività di insegnamento”. In questo modo aveva risposto via email al direttore del dipartimento di giurisprudenza Stefano Pagliantini.

Per Anna Ascani, viceministra dell’Istruzione è “davvero inquietante che un professore si abbandoni ad espressioni di esaltazione del nazismo e dell’antisemitismo. La scuola e l’università condannano da sempre il nazismo e l’antisemitismo in tutte le sue forme. Il professore si vergogni e chieda scusa”.

Attualità

More in Attualità

img-20191203-wa0002

Il Piccinni “addosso” Marras veste i baresi

Marìcla Pastore4 dicembre 2019
hotel_rigopiano_valanga_vigili_fuoco_lapresse_2018

Tragedia di Rigopiano Disposte 22 archiviazioni

Cristina Mastrangelo4 dicembre 2019
(FILE) A file picture dated 04 December 2009 shows then Italian Senator Marcello Dell'Utri (C) attending his appeals trial at the Palace of Justice in Turin, Italy. Dell'Utri, a long-time associate of former Italian premier Berlusconi, has left the country days before a court is due to deliver a final verdict on his presumed links to the Sicilian mafia, reports said 11 April 2014. ANSA/TONINO DI MARCO

Dell’Utri ha scontato la sua pena: l’ex senatore di FI torna in libertà

Michele Mitarotondo3 dicembre 2019
Il direttore dell'Ansa Luigi Contu con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte (D) durante la presentazione del libro "photoAnsa 2019" al MaXXI di Roma, 02 dicembre 2019. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Conte per Taranto Decreto ristoro entro fine anno

Marìcla Pastore3 dicembre 2019
assorbenti

Iva sugli assorbenti al 5%. Ma solo sui compostabili

Saverio Carlucci2 dicembre 2019
liliana-segre-sergio-mattarella-1

A Mesagne cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Luigi Bussu2 dicembre 2019
lautaro-martinez

La Juve frena, l’Inter ora è in testa

Michela Lopez2 dicembre 2019
Credit photo: Il Mattino

Pesca di frodo con impiego di esplosivi a Taranto: cinque persone sono agli arresti

Michele Mitarotondo29 novembre 2019
maxresdefault

Eurovision è “gay friendly” E l’Ungheria non partecipa

Cristina Mastrangelo29 novembre 2019