Attualità

Tweet pro Hitler: chiesto licenziamento di un professore universitario a Siena

Tweet pro Hitler: chiesto licenziamento di un professore universitario a Siena
Michela Lopez

 

“Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo”. Questa frase, accompagnata da una foto di Hitler con il suo pastore tedesco Blondi, è stata pubblicata su Twitter lo scorso 30 novembre da Emanuele Castrucci, docente di filosofia del diritto all’Università di Siena.

Il rettore dell’Università, Francesco Frati, chiederà alla commissione disciplinare la sanzione della destituzione per il professore perché autore di tweet in favore di Hitler. La decisione è stata presa nella seduta del Senato accademico che “unanime, ha condiviso la proposta del Rettore in ordine alle azioni da intraprendere”, si è spiegato in una nota dell’ateneo.

I legali dell’Università hanno anche presentato denuncia alla Procura a carico del docente universitario per apologia del nazismo sul social. Quando si è scatenata la bufera sul suo account, Castrucci ha risposto: “I gentili contestatori del mio tweet non hanno compreso una cosa fondamentale: che Hitler, anche se non era certamente un santo, in quel momento difendeva l’intera civiltà europea”.

In precedenza Castrucci aveva fatto anche appello alla “libertà di pensiero”, spiegando che quanto scritto su Twitter sono “opinioni del tutto personali”, espresse “fuori dall’attività di insegnamento”. In questo modo aveva risposto via email al direttore del dipartimento di giurisprudenza Stefano Pagliantini.

Per Anna Ascani, viceministra dell’Istruzione è “davvero inquietante che un professore si abbandoni ad espressioni di esaltazione del nazismo e dell’antisemitismo. La scuola e l’università condannano da sempre il nazismo e l’antisemitismo in tutte le sue forme. Il professore si vergogni e chieda scusa”.

Attualità

More in Attualità

dsf8840

Emiliano su vertici Tap: “Se condannati la Regione chiederà un risarcimento”

Luigi Bussu9 gennaio 2020
Popolare Bari

Un nuovo piano industriale rilancerà la Popolare di Bari?

Cristina Mastrangelo9 gennaio 2020
haftar-conte-690x362

Salta incontro Conte – Serraj. Mosca: Italia disorganizzata

Simona Latorrata9 gennaio 2020
img_2019

Cellamare: bomba dopo le minacce, in pezzi il nuovo impianto sportivo

Claudio Carbone9 gennaio 2020
ragazze-investite-e-uccise-a-roma

Ragazze investite a Roma il 22 dicembre I legali di Genovese ricorrono al Riesame

Luigi Bussu8 gennaio 2020
ostie-crack-1200

Ostie “da sballo” fatte di crack. Scoperto un laboratorio a Torino

Saverio Carlucci8 gennaio 2020
terlizzi-ba-blitz-dei-carabinieri-nel-mirino-il-clan-dello-russo-sequestri-e-decine-di-arresti

Blitz antidroga a Terlizzi Arrestato gruppo di trafficanti

Cristina Mastrangelo8 gennaio 2020
Popolare Bari

Azionisti Popolare di Bari protestano contro la banca

Anna Piscopo19 dicembre 2019
Parigi, 5 dicembre
(AP Photo/Thibault Camus)

Sciopero contro riforma delle pensioni in Francia: manomessa rete elettrica, 90mila case senza luce

Michela Lopez18 dicembre 2019