Agenzie

Impeachment Trump: a gennaio il voto del Senato

Impeachment Trump: a gennaio il voto del Senato

Roma, 8 dic. 2020 – Non si ha ancora una data precisa per il voto del Senato sulla messa in accusa del Presidente Donald Trump, ma è certo che avvenga entro fine mese. Imputato di abuso di potere e ostruzione al Congresso per aver fatto pressioni sul presidente ucraino Volodymyr Zelensky, affinché fossero fatte indagini sull’ex vicepresidente Joe Biden – oggi tra i candidati democratici alle presidenziali USA –  e suo figlio, Trump è il quarto Presidente statunitense a finire sotto accusa, dopo Johnson, Nixon e Clinton. La Camera, a maggioranza democratica, il 19 dicembre scorso ha votato a favore dell’impeachment con 230 voti contro 197 contrari; tuttavia la speaker democratica della Camera, Nancy Pelosi ad oggi non ha ancora presentato al Senato gli articoli della messa in stato di accusa del presidente. Una scelta ponderata – secondo i commentatori –  per poter, da un lato, danneggiare la prossima campagna elettorale di Trump e fare pressione ai Repubblicani, per chiarire le modalità del processo. “Abbiamo un Presidente che è un bugiardo patologico e che ha l’amministrazione più corrotta della nostra storia” ha detto Barnie Sanders durante l’ultimo confronto democratico prima della pausa natalizia, invitando il Senato a riflettere bene prima della votazione che, secondo le previsioni – vista la maggioranza Repubblica – dovrebbe assolvere Trump.

Agenzie

Speaker radiofonica e mangiatrice seriale di libri e serie tv, da sempre con il "pallino" della scrittura. Il giornalismo è ciò che mi permette di coniugare e approfondire i miei interessi, due in particolare: Medio Oriente e Gender Studies.

More in Agenzie

azzolina-imbuti

Scuola: Azzolina, per maturità si parte il 17 giugno. Niente scritti

Michela Lopez16 maggio 2020
azzolina_9_aprile_03

Scuola: Azzolina, niente bocciature ma valutazione seria

Saverio Carlucci16 maggio 2020
FILE - In this Feb. 14, 2019, file photo, New York Gov. Andrew Cuomo speaks before signing a bill in New York. Cuomo is being criticized for using a racial slur for African Americans while discussing historical discrimination toward dark-skinned Italian immigrants. He was in an interview Tuesday, Oct. 15, on WAMC radio while speaking about Columbus Day and a recent New York Times article about how Italians overcame bigotry in the U.S. Oct. 15. (AP Photo/Seth Wenig, File)

Covid-19: Cuomo, a New York lockdown fino al 28

Luigi Bussu16 maggio 2020
casellati

Covid-19: videomessaggio Casellati per la Giornata della famiglia

Claudio Carbone15 maggio 2020
ezio-bosso-1

Unione Europea: Ezio Bosso, L’Europa come un’orchestra

Simona Latorrata15 maggio 2020
gentiloni480

Ue: Gentiloni, vicina a Stati con Mes e Sure

Cristina Mastrangelo15 maggio 2020
teresa-bellanova

Lacrime e politica: Bellanova, un valore di genere

Marìcla Pastore15 maggio 2020
cortellesi

Covid-19: la “poesia al Padreterno” di Paola Cortellesi

Anna Piscopo14 maggio 2020
smart-working

Smart working: come si differenzia dal telelavoro

Simona Latorrata29 aprile 2020