Cronaca

Emiliano su vertici Tap: “Se condannati la Regione chiederà un risarcimento”

Emiliano su vertici Tap: “Se condannati la Regione chiederà un risarcimento”
Luigi Bussu

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha annunciato una richiesta di risarcimento miliardaria, in caso di condanna per i vertici di Tap, la Trans Adriatic Pipeline (il gasdotto che dovrebbe portare in Italia ilgas dall’Azerbaijan). La Regione, infatti, è stata individuata come parte civile nel processo che inizierà il prossimo 8 maggio al Tribunale di Lecce.

Chiederemo a Tap un risarcimento miliardario per danno d’immagine. Se dovessero essere condannati ci risarciranno miliardi di euro, perché il danno è enorme e il vantaggio è zero per la Puglia. A noi di Tap non importa niente”, ha commentato Emiliano, dopo la citazione a giudizio dei vertici della società Tap.

Tra gli imputati ci sono Michele Mario Elia, country manager della Tap Italia, i manager Gabriele Paolo Lanza, Luigi Romano, Adriano Dreussi, Piero Straccini, Luca Gentili, manager della Saipem, e Alessandro Niccoli, amministratore unico della Ra costruzioni srl (società esecutrice dei lavori). È indagato anche Marco Paoluzzi, direttore dei lavori, insieme ad alcuni sub responsabili dei cantieri e ai titolari di alcune ditte che hanno eseguito i lavori in subappalto. Sono accusati di aver eseguito opere, come micro-tunnel, in aree sottoposte a vincolo paesaggistico e idrogeologico o dichiarate zone agricole di “notevole interesse pubblico”. Tra i sette capi di accusa ci sono anche inquinamento della falda acquifera, abusi edilizi e danneggiamento. Sotto accusa, inoltre, anche l’espianto di alcuni ulivi.

Oltre alla Regione Puglia, sono 15 le parti offese, tra le quali 8 Comuni, il Ministero dell’Ambiente, il presidente del Comitato No Tap Salento e alcune associazioni. (Fonti: Ansa, La Repubblica)

Cronaca

More in Cronaca

medici-albanesi-italia-presidente-rama

Conte: “Grazie Tirana”. Medici albanesi atterrati in Italia

Saverio Carlucci30 marzo 2020
Coronavirus: genitori 'paziente 1' portati via da casa

Covid 19: Bari in 7 in casa con il nonno positivo

Anna Piscopo30 marzo 2020
Foto Filippo Attili/Palazzo Chigi/LaPresse24-02-2020 Roma, ItaliaPolitica Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è al Dipartimento della Protezione Civile, per la riunione del Comitato operativo sul Coronavirus. Il Commissario Angelo Borrelli ha tenuto una conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione.DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE - Obbligatorio citare la fonte LaPresse/Palazzo Chigi/Filippo Attili

Firmata ordinanza: 400 milioni ai Comuni per aiuti alimentari, 15 milioni a Roma

Michela Lopez30 marzo 2020
5105836_0847_medici_corona

Covid-19: in Italia muoiono sempre più medici. Arrivata a Bergamo delegazione sanitaria russa

Michela Lopez27 marzo 2020
image

Conte in aula: “Nuovo decreto da almeno 25 mld su credito-liquidità”

Michela Lopez26 marzo 2020
mario-draghi-1217

Mario Draghi: “Siamo in guerra Più debito per arginare il Covid-19”

Saverio Carlucci26 marzo 2020
ospedale

Contagi in ospedale 23 casi nel Tarantino

Anna Piscopo26 marzo 2020
5105836_0847_medici_corona

Nelle regioni più colpite arrivano 300 nuovi medici

Mariamichela Sarcinelli25 marzo 2020
giovanni-paolo-ii

Covid-19: Al via la sperimentazione dei test rapidi al Giovanni Paolo II di Bari

Luigi Bussu25 marzo 2020