Cronaca

Il diritto del minore non si discute “Valido quell’atto di nascita”

Il diritto del minore non si discute “Valido quell’atto di nascita”
Marìcla Pastore

L’atto di nascita di un bambino di tre anni, figlio biologico di una donna inglese unita civilmente con una donna barese, è valido. Lo ha confermato la Corte di Appello di Bari, rigettando il reclamo presentato dal Ministero dell’interno nel 2019, che sosteneva: “la trascrizione dell’atto di nascita di un minore che non ha alcun legame di sangue con un cittadino italiano è contraria ai principi primari costituzionalmente garantiti quali sono quelli relativi al diritto alla cittadinanza italiana”. Per i giudici dell’Appello, invece, sono prevalenti “il supremo interesse del minore” e “la tutela dei suoi diritti fondamentali, tra i quali spicca il diritto al riconoscimento della genitorialità”. Secondo i giudici baresi, il diritto al riconoscimento della genitorialità, è “a pieno titolo oggetto di tutela costituzionale quale diritto ad instaurare relazioni affettive durature con un genitore, o meglio ancora con entrambi i genitori, che debbano assicurargli mantenimento, istruzione ed educazione adeguati”. La vicenda giudiziaria inizia nell’agosto 2017, quando l’Ambasciata d’Italia a Malta trasmise all’Ufficiale di Stato civile del Comune di Bari l’atto di nascita di un bambino nato nel Regno Unito a ottobre 2016 da madre biologica inglese e altro genitore di sesso femminile e nazionalità italiana.

Cronaca
Marìcla Pastore
@https://twitter.com/Maricla11

Laureata in lingue e letterature straniere. Autoironica, sarcastica e fuori dagli schemi. Stakanovista e ambientalista, con un sogno troppo grande da lasciare in un cassetto: fare la giornalista. Amo lo sport, in particolare il calcio, ho una passione sfrenata per la Juventus. Immagino un mondo in cui l'informazione voli senza ostacoli e senza barriere. Credo nel viaggio, più in quello spirituale che fisico, ma il mio obiettivo è visitare (almeno) tutte le capitali del mondo, non necessariamente in una sola vita. Mi piace mangiare e un po' meno cucinare, ma la nonna è contenta lo stesso. Impazzisco per la poesia e per la musica che, ogni tanto, s'assomigliano.

More in Cronaca

conte

“Una potenza di fuoco” per l’economia. Cosa prevede il decreto imprese

Saverio Carlucci7 aprile 2020
la-fontanella

Covid-19: nove morti in Rsa. Indaga la Procura di Lecce

Anna Piscopo7 aprile 2020
wireap_cc2ade55e9924ac4ba48e23096693914_16x9_992

Gli USA sull’orlo del tracollo “Sarà una nuova Pearl Harbor”

Cristina Mastrangelo6 aprile 2020
TURISTI IN PIAZZA SAN PIETRO  CON MASCHERINA SANITARIA ANTI CONTAGIO ANTICONTAGIO ANTIVIRUS

COVID 19 COVID19

EMERGENZA CORONA VIRUS CORONAVIRUS PAURA ALLARMISMO EMERGENZA ALLARME

Mascherine obbligatorie in Toscana saranno distribuite gratuitamente

Mariamichela Sarcinelli6 aprile 2020
Unità medici per strada

Covid-19, medici volontari in camper anche a Bari

Anna Piscopo6 aprile 2020
8498503_0_0_1950_1054_1000x541_80_0_0_fa6c91aeff30d749015a85522ed152e9

In Puglia 163 nuovi contagi. Sono 91 le vittime da Covid-19

Simona Latorrata3 aprile 2020
092107756-5b61e2f2-be47-44b6-8ffa-a4dfe56d32f2

Covid-19: in Puglia 131 nuovi casi e 15 nuovi decessi in un giorno

Michela Lopez3 aprile 2020
Lido Il Mare dentro - Bari

L’estate ai tempi del Covid-19: così si organizza un lido barese

Anna Piscopo3 aprile 2020
5105836_0847_medici_corona

Quasi 2mila contagi in Puglia denunciato un positivo “evaso”

Cristina Mastrangelo2 aprile 2020