estero

Primarie democratiche Usa, problemi nei conteggi. A sorpresa Buttigieg in vantaggio su Sanders e Biden

Primarie democratiche Usa, problemi nei conteggi. A sorpresa Buttigieg in vantaggio su Sanders e Biden
Luigi Bussu

C’è stato più di un problema nel conteggio dei risultati delle elezioni primarie del Partito Democratico americano in Iowa. La competizione per scegliere chi sfiderà il presidente Donald Trump, alle elezioni del prossimo novembre, è iniziata proprio nello Stato nel Midwest degli Stati Uniti.

I primi risultati parziali sono arrivati solo ieri pomeriggio. I candidati ancora in corsa sono 11. Il favorito, secondo i sondaggi, era il senatore Bernie Sanders, seguito dall’ex vicepresidente Joe Biden. Dai primi conteggi, tuttavia, è risultato essere in vantaggio Pete Buttigieg (sindaco di South Bend, nell’Indiana) con il 26.8 per cento dei delegati statali espressi, davanti a Bernie Sanders, al 25.2, seguiti dalla senatrice Elizabeth Warren (18.4 per cento) e da Joe Biden (15.4 per cento). Al momento è stato scrutinato solo il 71 per cento delle sezioni, con il primo candidato presidenziale della storia a dichiararsi apertamente gay a sorpresa in testa.

La particolarità del voto in Iowa (e anche di altri stati, visto che le elezioni non sono regolate dal Partito ma da leggi statali) sono i caucus: assemblee in cui ci si divide in gruppi fino a scegliere, in più passaggi, i 41 rappresentanti che il Partito Democratico locale spedirà a luglio alla convention nazionale a Milwaukee, quando si saprà chi contenderà la Casa Bianca a Trump.

Per rendere più trasparenti le operazioni di voto, quest’anno si è deciso di introdurre l’uso di un’app e di una scheda cartacea, da distribuire a ciascun elettore e da consegnare, una volta compilata, al presidente del seggio (che a sua volta ha dovuto riempire un modulo). Questo avrebbe rallentato di molto le operazioni, e costretto i responsabili a un immane lavoro di calcolo. I maggiori problemi, però, sembrerebbe averli dati l’app con cui i presidenti dei comitati elettorali dei seggi avrebbero dovuto comunicare i dati dei loro “caucus”, ultimata solo all’ultimo momento per evitare che venisse hackerata. Molti presidenti di seggio non sono riusciti a scaricarla, ad altri non ha riconosciuto i codici di accesso forniti dallo stesso partito e ad altri ancora non ha riconosciuto i calcoli manuali che venivano fuori dai moduli.

Fc-simile del modulo che i presidenti di seggio dell'Iowa dovevano compilare

Fc-simile del modulo che i presidenti di seggio dell’Iowa dovevano compilare

 

Secondo molti analisti, i problemi avuti quest’anno potrebbero portare ad abbandonare il metodo dei “caucus”, mentre Il presidente del Comitato Nazionale del Partito Democratico, Tom Perez, si è scusato per quello che è successo e ha chiesto un rendiconto agli sviluppatori dell’app.

More in estero

medici-albanesi-italia-presidente-rama

Conte: “Grazie Tirana”. Medici albanesi atterrati in Italia

Saverio Carlucci30 marzo 2020
usa-1

Covid-19: USA nuovo Paese con più contagi. In Spagna è emergenza con 10mila casi in 24 ore

Luigi Bussu27 marzo 2020
donald-trump-coronavirus-address-europe-travel-ban-transcript

Misure economiche contro l’emergenza. USA varano piano economico “storico”

Simona Latorrata25 marzo 2020
unnamed

Covid-19: i sindaci italiani arrabbiati finiscono anche sul New York Times

Michela Lopez24 marzo 2020
90243982_1067215820323997_3398213635384803328_n

Auto isolamento anche per Angela Merkel. La Germania adotta il blocco “italiano”

Simona Latorrata23 marzo 2020
6024584_031820-ap-debate-biden-img

Biden trionfa in Florida, Illinois e Arizona. In Ohio elezioni rinviate per il Covid-19

Luigi Bussu18 marzo 2020
trumpsituazione-non-e-sotto-controllo-1000x600

Covid-19: lunedì nero per le Borse mondiali. Secondo Trump la recessione è una possibilità

Luigi Bussu17 marzo 2020
coronavirus-thumb-l

Al via negli Usa i primi test su vaccino anti Covid-19

Michele Mitarotondo17 marzo 2020
bar-coronavirus-francia-piazze-urne-kuou

Francesi alle urne nonostante il virus

Claudio Carbone16 marzo 2020