Agenzie

Covid-19: appello di Sala su Facebook. “Restate a casa”

Covid-19: appello di Sala su Facebook. “Restate a casa”
Claudio Carbone

Milano, 9 marzo 2020. “Cambiamo i nostri stili di vita, si può, si deve, perché la salute è la cosa più importante, pensiamo alla nostra salute e in particolare a quella degli anziani”. Così il sindaco di Milano, Beppe Sala si è rivolto dalla sua pagina Facebook ai suoi concittadini invitandoli a evitare la socialità e restare in casa.

Sala ha anche invitato aziende e lavoratori a sfruttare il più possibile la tecnologia per utilizzare la metodologia dello “smart working” e ha informato che gli operatori sanitari potranno accedere e parcheggiare nell’area C (zona ad accesso limitato) gratuitamente e senza limitazioni.

Il sindaco ha concluso con un appello particolare ai più giovani: “Un invito speciale dal vostro sindaco ai ragazzi e alle ragazze: state in casa, date una mano alla famiglia e se è il caso annoiatevi anche un po’”.

More in Agenzie

azzolina-imbuti

Scuola: Azzolina, per maturità si parte il 17 giugno. Niente scritti

Michela Lopez16 maggio 2020
azzolina_9_aprile_03

Scuola: Azzolina, niente bocciature ma valutazione seria

Saverio Carlucci16 maggio 2020
FILE - In this Feb. 14, 2019, file photo, New York Gov. Andrew Cuomo speaks before signing a bill in New York. Cuomo is being criticized for using a racial slur for African Americans while discussing historical discrimination toward dark-skinned Italian immigrants. He was in an interview Tuesday, Oct. 15, on WAMC radio while speaking about Columbus Day and a recent New York Times article about how Italians overcame bigotry in the U.S. Oct. 15. (AP Photo/Seth Wenig, File)

Covid-19: Cuomo, a New York lockdown fino al 28

Luigi Bussu16 maggio 2020
casellati

Covid-19: videomessaggio Casellati per la Giornata della famiglia

Claudio Carbone15 maggio 2020
ezio-bosso-1

Unione Europea: Ezio Bosso, L’Europa come un’orchestra

Simona Latorrata15 maggio 2020
gentiloni480

Ue: Gentiloni, vicina a Stati con Mes e Sure

Cristina Mastrangelo15 maggio 2020
teresa-bellanova

Lacrime e politica: Bellanova, un valore di genere

Marìcla Pastore15 maggio 2020
cortellesi

Covid-19: la “poesia al Padreterno” di Paola Cortellesi

Anna Piscopo14 maggio 2020
smart-working

Smart working: come si differenzia dal telelavoro

Simona Latorrata29 aprile 2020