Cronaca

Proteste nelle carceri: sette morti a Modena

Proteste nelle carceri: sette morti a Modena
Luigi Bussu

Da sabato sera molti detenuti hanno protestato creato disordini in diverse carceri italiane. Nella maggior parte di casi il tutto sembrerebbe iniziato a causa delle misure restrittive imposte dal governo, nella notte tra sabato e domenica, per contenere il contagio di Covid-19. In seguito al decreto, infatti, fino al 22 marzo sono stati sospesi i colloqui con i familiari nelle carceri, sostituiti da un aumento del numero di telefonate e videochiamate, via Skype, concesse. Tuttavia, alcune proteste non sarebbero state innescate dalle misure sul coronavirus, ma dalla richiesta di condizioni di vita migliori per i detenuti, come i disordini di questa mattina al carcere di San Vittore a Milano, dove alcuni carcerati sono saliti sul tetto e hanno dato fuoco ad alcuni oggetti, prima di rientrare.

Le proteste erano partite già sabato sera, quando nel carcere di Fuorni, a Salerno, alcuni detenuti avevano provocato diversi danni al primo piano della struttura e poi sono saliti sul tetto. Domenica, invece, c’è stata una pesante protesta nel carcere di Sant’Anna, a Modena, nel corso della quale sono morti, secondo la Questura modenese, sette carcerati. Tre sono morti nel carcere di Modena ed altri quattro nelle carceri dove erano stati trasferiti dopo le proteste: a Parma, Alessandria e Verona. In serata la rivolta è, infatti, terminata, in seguito all’intervento degli agenti in tenuta antisommossa. A causare la morte di almeno tre detenuti sarebbe stata l’overdose di farmaci, ottenuti dopo aver assaltato l’infermeria durante le proteste. La Procura, tuttavia, ha aperto un’inchiesta per accertarne le cause. Altri quattro detenuti sono ricoverati in ospedale in gravi condizioni e in prognosi riservata, mentre tre agenti e sette operatori sanitari hanno riportato ferite lievi.

Altre proteste si sono verificate, tra domenica e lunedì, anche nelle carceri di Poggioreale (Napoli), Frosinone, Vercelli, Alessandria, Palermo, Bari, Foggia, Pavia, Milano, Roma, Trani, Secondigliano, Rieti e Bologna. In particolare, a Foggia numerosi detenuti sono riusciti a evadere: molti sono stati catturati dalle forze dell’ordine, mentre alcuni sarebbero ancora ricercati. Nelle carceri della Dozza, a Bologna, e di Regina Coeli, a Roma, i detenuti hanno dato fuoco a materassi e lenzuola, chiedendo l’indulto. Intanto, fuori dalle carceri i parenti dei detenuti si sono uniti alla protesta, chiedendo per loro i domiciliari.

Cronaca
Luigi Bussu
@luigi_bussu

Riservato ma ironico, sardonico, mi piace fare le cose nel miglior modo possibile, non lascio mai indietro nessuno. Sardo di Ollolai, paese nel centro della Sardegna, isola che mi resta tatuata nel cuore ovunque vada. Classe 1991, laureato in Scienze della Comunicazione a Sassari, fin da piccolo coltivo il sogno di fare il giornalista, essendo da sempre quello polemico e controcorrente. Giornalismo per me è mettere tutto in discussione. Le mie grandi passioni sono la politica, nazionale e estera, e lo sport. Sono tifoso dell’Inter, dell’Arsenal e del Cagliari. Partner di Fortunato, un cavallo anglo-arabo sardo che posseggo da dieci anni. Sono appassionato di musica. In particolare, apprezzo chi unisce strumenti tradizionali con sonorità punk o metal.

More in Cronaca

093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020
unnamed

Entrano in ospedale fingendosi malati e rubano l’auto al chirurgo: arrestati due uomini

Michela Lopez20 maggio 2020
isolati ceppi virali

Covid-19: 10 contagi e 2 decessi in Puglia. Isolati 2 ceppi virali

Anna Piscopo20 maggio 2020
sequestro_gdf_1

Droga per 5 milioni di euro sequestrata al largo di Brindisi

Claudio Carbone19 maggio 2020
silvia-romano

L’estrema destra minaccia Silvia Romano. Ecco l’ipotesi della Procura di Milano

Saverio Carlucci19 maggio 2020