Cronaca

Rientro dalle “zone rosse” 4mila pugliesi autosegnalati

Rientro dalle “zone rosse” 4mila pugliesi autosegnalati
Marìcla Pastore

I pugliesi rientrati dalle “zone rosse” sono 4.651 o, almeno, quelli sono coloro che hanno compilato il modulo di autosegnalazione online per dichiarare il loro spostamento da Lombardia, province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia. Secondo quanto riportato dalla Regione Puglia, dal 29 febbraio ad oggi, sono stati compilati in totale 11.468 moduli on line per dichiarare di essere rientrati in Puglia.
L’ordinanza della Regione prevede, per chi è rientrato dalle zone indicate, la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni e il divieto di spostamenti e viaggi. Le disposizioni non impediscono l’ingresso nel territorio pugliese, ma suggeriscono metodi di cautela per prevenire la diffusione del virus.
“I pugliesi stanno dimostrando grande senso di responsabilità. Un pensiero riconoscente va anche alle migliaia di nostri corregionali che hanno deciso di rimanere al Nord per senso di responsabilità nei confronti dei loro cari e della loro terra. Sono tantissimi e dalla Puglia a loro va il nostro grazie”: ha affermato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Cronaca
Marìcla Pastore
@https://twitter.com/Maricla11

Laureata in lingue e letterature straniere. Autoironica, sarcastica e fuori dagli schemi. Stakanovista e ambientalista, con un sogno troppo grande da lasciare in un cassetto: fare la giornalista. Amo lo sport, in particolare il calcio, ho una passione sfrenata per la Juventus. Immagino un mondo in cui l'informazione voli senza ostacoli e senza barriere. Credo nel viaggio, più in quello spirituale che fisico, ma il mio obiettivo è visitare (almeno) tutte le capitali del mondo, non necessariamente in una sola vita. Mi piace mangiare e un po' meno cucinare, ma la nonna è contenta lo stesso. Impazzisco per la poesia e per la musica che, ogni tanto, s'assomigliano.

More in Cronaca

093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020
unnamed

Entrano in ospedale fingendosi malati e rubano l’auto al chirurgo: arrestati due uomini

Michela Lopez20 maggio 2020
isolati ceppi virali

Covid-19: 10 contagi e 2 decessi in Puglia. Isolati 2 ceppi virali

Anna Piscopo20 maggio 2020
sequestro_gdf_1

Droga per 5 milioni di euro sequestrata al largo di Brindisi

Claudio Carbone19 maggio 2020
silvia-romano

L’estrema destra minaccia Silvia Romano. Ecco l’ipotesi della Procura di Milano

Saverio Carlucci19 maggio 2020