Attualità

Francesco a piedi in via del Corso per pregare davanti al crocifisso

Francesco a piedi in via del Corso per pregare davanti al crocifisso
Anna Piscopo

Un’immagine destinata a entrare nella storia: papa Francesco ieri pomeriggio è uscito dal Vaticano per far visita alla basilica di Santa Maria Maggiore e poi andare a piedi, attraversando via del Corso, nella chiesa di San Marcello per pregare per la fine di questa pandemia. Nella chiesa di San Marcello, infatti, si trova il crocifisso in legno che protesse Roma dalla “grande peste” nel 1522.
Un’immagine simbolica quella di Francesco, nella terza domenica di Quaresima, mentre fuori la Capitale è deserta, in osservanza delle disposizioni del decreto ministeriale per contenere il rischio contagio da Covid-19. L’emergenza ha trasformato il volto di Roma e quello di tutta l’Italia, ormai paralizzata. Nel frattempo il papa, a sorpresa, ha scelto di compiere un breve “pellegrinaggio” (durato un’ora e mezza), come ha dichiarato il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni: “Il Santo Padre ha invocato la fine della pandemia che colpisce l’Italia e il mondo, implorato la guarigione per i tanti malati, ricordato le tante vittime di questi giorni, e chiesto che i loro familiari e amici trovino consolazione e conforto”.
Infine, Bergoglio ha rivolto un pensiero anche “agli operatori sanitari, ai medici, agli infermieri, e a quanti in questi giorni, con il loro lavoro, garantiscono il funzionamento della società”. (Fonte: Ansa)

Attualità
Anna Piscopo
@annaeditoria

Appassionata di giornalismo radiofonico, con qualche esperienza come addetto stampa. Una laurea in lettere, a Bari, e una in editoria e giornalismo, a Roma. Non saprei vivere senza la poesia, il mare e il caffè. Amo unire con le parole mondi che sembrano distanti.

More in Attualità

bollettino-22-maggio

Covid-19: numeri ancora in calo Iss: “Non abbassiamo la guardia”

Claudio Carbone22 maggio 2020
093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
stadio

Figc: I campionati di A, B e C vanno conclusi, ma la decisione finale spetta al Governo

Claudio Carbone21 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020