Attualità

Covid-19: Ipotesi di epidemia colposa per una partoriente rientrata da Parma

Covid-19: Ipotesi di epidemia colposa per una partoriente rientrata da Parma
Claudio Carbone

La Procura di Bari ha aperto un’indagine per diffusione colposa di epidemia e falso in cartella clinica a carico di una donna, ricoverata nella clinica Mater Dei per partorire, e risultata poi positiva al coronavirus. Il procedimento è scattato a seguito della denuncia di tre persone, venute a contatto con la partoriente durante la sua degenza, che l’hanno accusata di non aver comunicato di essere rientrata dall’Emilia Romagna.

Il 7 marzo la donna, tornata da Parma per partorire, si era ricoverata nella clinica dove lavora la madre restando in contatto per ore con il personale sanitario senza le necessarie misure di sicurezza anti-contagio e ricoverata in stanza con un’altra partoriente. Solo dopo l’insorgenza dei primi sintomi e dopo aver rivelato la provenienza da una “zona rossa”, sarebbe stata sottoposta a tampone risultando positiva.

A denunciarla sono stati la paziente ricoverata con lei e un’infermiera, che si sono volontariamente messe in quarantena alla notizia della positività della donna, e un operatore socio sanitario che ha appreso la notizia solo l’11 marzo ed è poi risultato positivo al test.

La partoriente nega di aver taciuto di provenire da Parma, affermando di aver preso tutte le precauzioni necessarie.

Nella stessa clinica altre sei operatori sanitari, un medico e cinque infermieri, sono risultati poi positivi al tampone ma al momento non ci sono elementi per un collegamento con il caso della partoriente.

 

 

More in Attualità

antonio_decaro_1j

I ‘cazziatoni’ di Decaro “Cimiteri saturi, restate a casa”

Marìcla Pastore8 aprile 2020
conte

“Una potenza di fuoco” per l’economia. Cosa prevede il decreto imprese

Saverio Carlucci7 aprile 2020
la-fontanella

Covid-19: nove morti in Rsa. Indaga la Procura di Lecce

Anna Piscopo7 aprile 2020
download-1

Covid-19, meno ricoveri in terapia intensiva Ma il numero delle vittime cresce: “Bisogna perseverare”

Marìcla Pastore7 aprile 2020
wireap_cc2ade55e9924ac4ba48e23096693914_16x9_992

Gli USA sull’orlo del tracollo “Sarà una nuova Pearl Harbor”

Cristina Mastrangelo6 aprile 2020
TURISTI IN PIAZZA SAN PIETRO  CON MASCHERINA SANITARIA ANTI CONTAGIO ANTICONTAGIO ANTIVIRUS

COVID 19 COVID19

EMERGENZA CORONA VIRUS CORONAVIRUS PAURA ALLARMISMO EMERGENZA ALLARME

Mascherine obbligatorie in Toscana saranno distribuite gratuitamente

Mariamichela Sarcinelli6 aprile 2020
Unità medici per strada

Covid-19, medici volontari in camper anche a Bari

Anna Piscopo6 aprile 2020
download

Covid-19: meno morti e ricoveri Ma non abbassiamo la guardia

Marìcla Pastore6 aprile 2020
e556b27bc2a9be859ccae2f4d3d2f6b4-44036-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

Ricoverato Boris Johnson. Le sue condizioni peggiorano

Simona Latorrata6 aprile 2020