Attualità

È morto Eduard Limonov. Scrittore e ribelle russo

È morto Eduard Limonov. Scrittore e ribelle russo
Saverio Carlucci

Il noto scrittore e attivista politico russo, Eduard Limonov, è morto ieri a Mosca a 77 anni dopo una lunga malattia e una vita trascorsa da ribelle e vagabondo tra Stati Uniti, Francia e Russia. Negli anni Novanta Limonov fondò il partito nazional bolscevico russo, il cui simbolo imitava provocatoriamente la bandiera nazista ma con al centro la falce e il martello. Eduard Veniemonovich Savenko, vero nome dell’artista, ha realizzato oltre 70 libri, ma è stato conosciuto dal grande pubblico grazie al romanzo dello scrittore francese Emmanuel Carrère che si innamorò della sua storia e decise di raccontarla. Limonov è cresciuto in Unione sovietica nell’attuale Ucraina. Nel 1974 la sua attività di poeta e oppositore al regime lo spinse ad andare in autoesilio a New York dove diventò maggiordomo di un ricco finanziere. In questo periodo Limonov scrisse i suoi romanzi più famosi attraverso cui raccontò la sua ricerca della “sessualità”. I racconti ebbero molto successo in Europa, soprattutto in Francia dove si trasferì alla fine degli anni Ottanta. Rientrò in Russia solo dopo la caduta del muro di Berlino. Duro oppositore del governo Putin Limonov fu arrestato nel 2002 e rimase in carcere per due anni. L’annuncio della sua morte è arrivato ieri sera attraverso un comunicato sul sito internet del partito che attualmente presiedeva.

Attualità
Saverio Carlucci

Raccontare può essere una passione? O è solo qualcosa di cui non possiamo fare a meno? Non lo so. Di certo per me imparare a "Raccontare", ad andare oltre la superficie, è diventato un obiettivo.

More in Attualità

bollettino-22-maggio

Covid-19: numeri ancora in calo Iss: “Non abbassiamo la guardia”

Claudio Carbone22 maggio 2020
093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
stadio

Figc: I campionati di A, B e C vanno conclusi, ma la decisione finale spetta al Governo

Claudio Carbone21 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020