Attualità

“Cura Italia” spezza la tregua politica Per il centrodestra misure insufficienti

“Cura Italia” spezza la tregua politica Per il centrodestra misure insufficienti
Marìcla Pastore

Il centrodestra boccia il decreto “Cura Italia“, minacciando di far saltare quel periodo di tregua e unità politica, che si era creato attorno all’emergenza coronavirus. Secondo il leader della Lega, Matteo Salvini e il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, le misure adottate nel nuovo decreto sono insufficienti a garantire la sopravvivenza delle aziende e la salvaguardia dei posti di lavoro, né a favorire una ripresa. In un’intervista a “Il Giornale”, infatti, Berlusconi ha ribadito che il decreto: “Deve essere ampiamente modificato e migliorato in Parlamento perché possa avere il nostro appoggio”. La Lega, dal canto suo, insiste affinché “Conte venga in Aula”.
Il decreto “Cura Italia”, approvato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, introduce misure di potenziamento del servizio nazionale ed economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro, ha annunciato l’attivazione di 350 miliardi a beneficio del Paese, pari al 19,6% del Pil, la percentuale più alta rispetto a tutti gli altri grandi Paesi, compresa la Germania.

Attualità
Marìcla Pastore
@https://twitter.com/Maricla11

Laureata in lingue e letterature straniere. Autoironica, sarcastica e fuori dagli schemi. Stakanovista e ambientalista, con un sogno troppo grande da lasciare in un cassetto: fare la giornalista. Amo lo sport, in particolare il calcio, ho una passione sfrenata per la Juventus. Immagino un mondo in cui l'informazione voli senza ostacoli e senza barriere. Credo nel viaggio, più in quello spirituale che fisico, ma il mio obiettivo è visitare (almeno) tutte le capitali del mondo, non necessariamente in una sola vita. Mi piace mangiare e un po' meno cucinare, ma la nonna è contenta lo stesso. Impazzisco per la poesia e per la musica che, ogni tanto, s'assomigliano.

More in Attualità

antonio_decaro_1j

I ‘cazziatoni’ di Decaro “Cimiteri saturi, restate a casa”

Marìcla Pastore8 aprile 2020
conte

“Una potenza di fuoco” per l’economia. Cosa prevede il decreto imprese

Saverio Carlucci7 aprile 2020
la-fontanella

Covid-19: nove morti in Rsa. Indaga la Procura di Lecce

Anna Piscopo7 aprile 2020
download-1

Covid-19, meno ricoveri in terapia intensiva Ma il numero delle vittime cresce: “Bisogna perseverare”

Marìcla Pastore7 aprile 2020
wireap_cc2ade55e9924ac4ba48e23096693914_16x9_992

Gli USA sull’orlo del tracollo “Sarà una nuova Pearl Harbor”

Cristina Mastrangelo6 aprile 2020
TURISTI IN PIAZZA SAN PIETRO  CON MASCHERINA SANITARIA ANTI CONTAGIO ANTICONTAGIO ANTIVIRUS

COVID 19 COVID19

EMERGENZA CORONA VIRUS CORONAVIRUS PAURA ALLARMISMO EMERGENZA ALLARME

Mascherine obbligatorie in Toscana saranno distribuite gratuitamente

Mariamichela Sarcinelli6 aprile 2020
Unità medici per strada

Covid-19, medici volontari in camper anche a Bari

Anna Piscopo6 aprile 2020
download

Covid-19: meno morti e ricoveri Ma non abbassiamo la guardia

Marìcla Pastore6 aprile 2020
e556b27bc2a9be859ccae2f4d3d2f6b4-44036-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

Ricoverato Boris Johnson. Le sue condizioni peggiorano

Simona Latorrata6 aprile 2020