Agenzie

Covid-19: De Nisco, al Sud servono misure economiche diverse

Covid-19: De Nisco, al Sud servono misure economiche diverse
Marìcla Pastore

Roma, 27 mar. – “Se la crisi si sposterà a Sud le misure che sono già state attuate al Nord non saranno altrettanto efficaci, in un contesto dove molte persone non hanno lavoro e hanno problemi di sostentamento: bisognerà passare da misure di sostegno del lavoro a misure di sostegno dei consumi, indipendentemente dal fatto che le persone abbiano o meno un lavoro”. Lo ha affermato in un’intervista a Radio Radicale, Alessandro De Nisco, Preside della facoltà di Economia e professore ordinario di Economia e gestione delle imprese dell’Università degli studi Internazionali di Roma, in merito alle restrizioni prese dal governo per affrontare l’emergenza economica da Covid-19.

Secondo l’economista, il reddito di cittadinanza si sta rivelando efficace, per consentire sostentamento e sopravvivenza: “Può essere una modalità per tenere in vita un sistema che rischia di morire. – ha sottolineato – Si discuterà in futuro se modificarne i meccanismi, ma in questo momento è l’unica modalità per garantire liquidità alle persone”.

De Nisco ha tenuto a precisare che, per quanto cospicue, le risorse non sono illimitate e quindi “a un certo punto si avrà l’esigenza di effettuare una selezione su chi salvare e chi no. Ci sono dei settori di attività in cui l’accelerazione del processo di digitalizzazione arriverà a maturazione: una buona parte del commercio che ha già una forte concorrenza del digitale, ma in cui molti preferiscono frequentare negozi fisici per sempre abitudine”.

“Lo Stato – ha concluso De Nisco – dovrà intervenire per incentivare forme di riconversione, supportando la trasformazione digitale di molti settori di attività che diversamente non sopravviveranno”.

Agenzie
Marìcla Pastore
@https://twitter.com/Maricla11

Laureata in lingue e letterature straniere. Autoironica, sarcastica e fuori dagli schemi. Stakanovista e ambientalista, con un sogno troppo grande da lasciare in un cassetto: fare la giornalista. Amo lo sport, in particolare il calcio, ho una passione sfrenata per la Juventus. Immagino un mondo in cui l'informazione voli senza ostacoli e senza barriere. Credo nel viaggio, più in quello spirituale che fisico, ma il mio obiettivo è visitare (almeno) tutte le capitali del mondo, non necessariamente in una sola vita. Mi piace mangiare e un po' meno cucinare, ma la nonna è contenta lo stesso. Impazzisco per la poesia e per la musica che, ogni tanto, s'assomigliano.

More in Agenzie

azzolina-imbuti

Scuola: Azzolina, per maturità si parte il 17 giugno. Niente scritti

Michela Lopez16 maggio 2020
azzolina_9_aprile_03

Scuola: Azzolina, niente bocciature ma valutazione seria

Saverio Carlucci16 maggio 2020
FILE - In this Feb. 14, 2019, file photo, New York Gov. Andrew Cuomo speaks before signing a bill in New York. Cuomo is being criticized for using a racial slur for African Americans while discussing historical discrimination toward dark-skinned Italian immigrants. He was in an interview Tuesday, Oct. 15, on WAMC radio while speaking about Columbus Day and a recent New York Times article about how Italians overcame bigotry in the U.S. Oct. 15. (AP Photo/Seth Wenig, File)

Covid-19: Cuomo, a New York lockdown fino al 28

Luigi Bussu16 maggio 2020
casellati

Covid-19: videomessaggio Casellati per la Giornata della famiglia

Claudio Carbone15 maggio 2020
ezio-bosso-1

Unione Europea: Ezio Bosso, L’Europa come un’orchestra

Simona Latorrata15 maggio 2020
gentiloni480

Ue: Gentiloni, vicina a Stati con Mes e Sure

Cristina Mastrangelo15 maggio 2020
teresa-bellanova

Lacrime e politica: Bellanova, un valore di genere

Marìcla Pastore15 maggio 2020
cortellesi

Covid-19: la “poesia al Padreterno” di Paola Cortellesi

Anna Piscopo14 maggio 2020
smart-working

Smart working: come si differenzia dal telelavoro

Simona Latorrata29 aprile 2020