Attualità

Muore lo scrittore cileno Sepulveda; da febbraio ricoverato per Covid-19

Muore lo scrittore cileno Sepulveda; da febbraio ricoverato per Covid-19

Non ce l’ha fatta lo scrittore Luis Sepulveda, ricoverato da febbraio perché positivo al Covid-19. Si è spento in un ospedale di Oviedo, privando il mondo della sua penna e della sua voce. Settanta anni e ancora molte storie da raccontare. Originario del Cile, Sepulveda si era trasferito in Europa, la sua seconda casa. In Portogallo insieme a Carmen Yáñez, sua moglie, hanno contratto il virus a fine febbraio. Un semplice raffreddore che si era aggravato: da subito le condizioni dello scrittore erano apparse più gravi di quelle della moglie (guarita e tornata a casa due settimane fa). Poi un lungo silenzio interrotto ieri mattina con la triste notizia della morte.
Una vita eclettica e multigenere, quella di Sepulveda, sia a livello biografico che letterario: conosciuto ai più come l’autore della celebre “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” era in grado di passare dal genere favolistico al genere autobiografico, che ha sancito anche il suo esordio letterario. “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” è un potente romanzo che ripercorre i 7 mesi che lo scrittore cileno trascorse nella foresta amazzonica, studiando gli indios. E poi “Diario di un killer sentimentale”, “La frontiera scomparsa” e tanti altri romanzi che hanno reso Sepulveda una delle penne più brillanti di questo secolo. Una scomparsa che ha lasciato disorientati ma con una unica certezza: la forza delle parole di Sepulveda sono immortali e resteranno per sempre in quei libri che tanto abbiamo amato.

Attualità

Speaker radiofonica e mangiatrice seriale di libri e serie tv, da sempre con il "pallino" della scrittura. Il giornalismo è ciò che mi permette di coniugare e approfondire i miei interessi, due in particolare: Medio Oriente e Gender Studies.

More in Attualità

bollettino-22-maggio

Covid-19: numeri ancora in calo Iss: “Non abbassiamo la guardia”

Claudio Carbone22 maggio 2020
093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
stadio

Figc: I campionati di A, B e C vanno conclusi, ma la decisione finale spetta al Governo

Claudio Carbone21 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020