Attualità

Scontro nella maggioranza Su regolarizzazione migranti

Scontro nella maggioranza Su regolarizzazione migranti
Marìcla Pastore

 

Il tema dei lavoratori migranti da regolarizzare è al centro delle discussioni della maggioranza. Se da un lato il ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova (Iv), qualche giorno fa aveva proposto di “regolarizzare i cittadini senza permesso di soggiorno che sono in Italia”, dall’altro il sottosegretario al ministero dell’Interno e capo politico del M5s, Vito Crimi, si è dichiarato contrario alla sanatoria, nonostante due dei suoi colleghi di partito, Giuseppe Brescia (presidente M5S della commissione Affari costituzioni alla Camera) e il senatore grillino Matteo Mantero, sono favorevoli.

“Se il nostro obiettivo è il sostegno all’agricoltura e all’agro alimentare o alla zootecnia – ha affermato il capo politico del M5s – noi dobbiamo trovare le misure perché, in questi settori, si possa ripristinare una corretta quantità di persone che lavorano per garantire il mercato. Ma non è con la regolarizzazione dei migranti che si risponde a questa esigenza”.

La ministra, di fronte a questa chiusura del M5s, ha minacciato le dimissioni. Ma Crimi ha continuato: “Non possiamo partire dall’assunto che nel settore dell’agricoltura lavorano solo migranti irregolari, perché questo assunto è sbagliato. Noi dobbiamo partire con le misure che servono per semplificare le assunzioni, incrociare domanda e offerta dando la possibilità a chi ha misure di sostegno al reddito, di poter lavorare in questi settori senza perdere le misure stesse di sostegno al reddito e poi c’è la questione di far emergere il lavoro nero, che sia lavoro nero di italiani o di migranti”.

Attualità
Marìcla Pastore
@https://twitter.com/Maricla11

Laureata in lingue e letterature straniere. Autoironica, sarcastica e fuori dagli schemi. Stakanovista e ambientalista, con un sogno troppo grande da lasciare in un cassetto: fare la giornalista. Amo lo sport, in particolare il calcio, ho una passione sfrenata per la Juventus. Immagino un mondo in cui l'informazione voli senza ostacoli e senza barriere. Credo nel viaggio, più in quello spirituale che fisico, ma il mio obiettivo è visitare (almeno) tutte le capitali del mondo, non necessariamente in una sola vita. Mi piace mangiare e un po' meno cucinare, ma la nonna è contenta lo stesso. Impazzisco per la poesia e per la musica che, ogni tanto, s'assomigliano.

More in Attualità

bollettino-22-maggio

Covid-19: numeri ancora in calo Iss: “Non abbassiamo la guardia”

Claudio Carbone22 maggio 2020
093731269-875a45b0-0762-4a2a-9385-7601c6705fd8

Aumentano i controlli anti-movida a Bari. Decaro: giovani da responsabilizzare

Luigi Bussu22 maggio 2020
img_attualita_patriottismoeconomico

Patto Stabilità sospeso fino al 2021 La proposta di Parigi in sostegno all’Europa

Marìcla Pastore22 maggio 2020
unnamed-1

Università: lezioni online fino a gennaio 2021, rimangono aperti solo biblioteche e laboratori

Michela Lopez22 maggio 2020
giove

Ex Ilva, lunedì sciopero generale Sindacati: “Situazione insostenibile”

Anna Piscopo22 maggio 2020
stadio

Figc: I campionati di A, B e C vanno conclusi, ma la decisione finale spetta al Governo

Claudio Carbone21 maggio 2020
refinery-4800320_1920

Brindisi avvolta da emissioni del petrolchimico: il sindaco blocca gli impianti di Versalis

Michela Lopez21 maggio 2020
de-donno

De Donno cittadino onorario di Lequile per lotta a Covid-19 con terapia al plasma

Michele Mitarotondo21 maggio 2020
movida

Premier Conte: “No a movida”. Multe da 400 a 3mila euro

Anna Piscopo21 maggio 2020