Drogò e violentò minorenne
ad Andria: ora è in carcere

di Giancarla Manzari

È stato arrestato ad Andria l’uomo accusato di aver violentato due giorni fa una minorenne dopo averla stordita con un mix di droghe.  L’uomo dovrà rispondere ai reati di sequestro di persona ai danni della minore, violenza sessuale aggravata per aver abusato dell’inferiorità fisica e psichica della ragazza, dall’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti e violazione della normativa sugli stupefacenti. La spiacevole vicenda risale all’inizio dell’anno e, secondo le indagini, l’uomo avrebbe adescato la ragazzina all’uscita da scuola e le si sarebbe avvicinato per convincerla a salire in auto con la promessa che l’avrebbe portata ovunque avesse voluto. Fondamentali, dopo la denuncia fatta dalla ragazza che era andata in ospedale, i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate nelle vicinanze dell’istituto scolastico.

Ti potrebbe interessare...

Mediaterraneonews TV