Truffa Ferrovie Sud Est
assolti tutti gli imputati

di Antonietta Pasanisi

L’ex amministratore unico delle Ferrovie Sud Est, Luigi Fiorillo, è stato assolto nel processo sulle presunte truffe ai danni della Regione Puglia perché “il fatto non sussiste”. Il Tribunale di Bari ha assolto anche Carlo Beltramelli, Marzo Mazzocchi, Giuseppe Fiaccadori e Alfonso Nicola, tutti coinvolti a vario titolo nel caso.

Secondo l’accusa tra il 2006 e il 2012 Fiorillo, con la complicità dei quattro, avrebbe fatto acquistare 52 vagoni di seconda mano ad un prezzo superiore a quello stabilito dal mercato. La somma sarebbe stata di 115 milioni di euro, 23 milioni in più.

 

Ti potrebbe interessare...

Mediaterraneonews TV